Festa Ferrari al Mugello: che show

Spettacolo Raikkonen e Vettel. Arrivabene: "Chiudiamo la stagione con eleganza"

Festa Ferrari al Mugello: che show

Grande festa Ferrari al Mugello per le finali mondiali: una marea rossa di 50mila persone ha assistito allo show della casa di Maranello. Presenti anche Vettel e Raikkonen che si sono esibiti alla guida di una F2012 e di una F150. Il team principal Arrivabene in conferenza al fianco di Marchionne ha voluto tenere alta la concentrazione della scuderia: "La stagione non è ancora finita, vogliamo chiudere con eleganza: poi faremo i bilanci".

MINI GP CON MOLTISSIMI SORPASSI

MINI GP CON MOLTISSIMI SORPASSI

In 50.000 hanno risposto all'invito della Ferrari di venire all'autodromo del Mugello per salutare i piloti del Cavallino Rampante. Sabastian Vettel alla guida di una F2012 insieme a Kimi Raikkonen su una F150, e ai collaudatori Marc Genè con la F10 e Esteban Gutierrez con la F60 non hanno disatteso le aspettative, scendendo in pista per una simulazione di un mini Gran premio di Formula 1. Sfrecciando sul rettilineo principale, schierati come Frecce Tricolori, hanno dato vita a sorpassi e pit stop come fossero in bagarre per conquistare il gradino più alto del podio. Al termine le vetture dei due campioni del mondo si sono esibite davanti alla tribuna centrale, in numerosi testa coda tanto da creare una nebbia fittissima di fumo. Tutta la squadra, comprese le maestranze, è scesa sul nastro d'asfalto per salutare con un enorme telo raffigurante lo stemma del cavallino rampante tutti i tifosi che hanno gremito gli spalti. Al termine della festa il pubblico e' rimasto in circuito per assistere alla proiezione sui maxi schermi alla gara di MotoGP con Valentino Rossi, chiamato all'impresa di tentare di vincere il mondiale partendo dall'ultima piazzola sullo schieramento. Un boato assordante ha accompagnato ogni sorpasso del 'Dottore', fino all'ultima curva dell'ultimo giro, quando il sogno di vedere Rossi trionfare in terra spagnola è svanito.

VETTEL: "BRAVO VALE!"

Sebastian Vettel, presente all'autodromo del Mugello per partecipare alle finali mondiali del Ferrari Challenge, ha assistito alla tv alla gara del motomondiale nella quale Valentino Rossi era costretto a una rimonta incredibile per aggiudicarsi il titolo iridato. "Vale alla fine ha fatto tutto quello che poteva - ha commentato Vettel - E' partito bene, ma è arrivato solo quarto. Non è stato quindi un grande giorno per lui, ma ha fatto tutto il possibile".

ARRIVABENE: "NON DOBBIAMO RILASSARCI"

"La stagione non è ancora finita e la Ferrari non deve rilassarsi perché dobbiamo sfruttare ogni occasione per finire la stagione con eleganza, ce lo ha chiesto il presidente Marchionne. Si fa bene il proprio lavoro fino in fondo non al 90%?". Il team principal della scuderia Ferrari di Formula 1, Maurizio Arrivabene, presente all'autodromo del Mugello per partecipare alla festa Ferrari insieme ai piloti Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen, ha voluto ancora una volta precisare il suo metodo di lavoro nel dirigere il suo team. "Se i risultati del 2015 sono sopra le aspettative? Mai accontentarsi ? ha proseguito Arrivabene ? Come dico sempre, dobbiamo lavorare con molta umiltà e determinazione e i conti si fanno quando la stagione è finita, non quando mancano ancora due gare al termine del campionato".

TAGS:
Ferrari
Formula 1
Vettel
Raikkonen
Arrivabene
Mugello

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X