Ferrari, Marchionne: "Vogliamo tutto, lo meritiamo"

"Vincenti in tre gare su quattro, mancano ancora tanti punti. Il circuito di Sochi era il più difficile per noi"

Marchionne, Foto LaPresse

La complicata partenza della Ferrari non ha minato le ambizioni di Marchionne. "Vogliamo tutto quello che possiamo beccarci, e credo che ce lo meritiamo. E' solo una riflessione sul lavoro che abbiamo fatto nel 2015", ha spiegato. "Siamo stati competitivi in tre gare su quattro e per coincidenze o errori non siamo riusciti a far bene - ha aggiunto -. Ma mancano ancora tante gare e quella di Sochi era la più difficile per noi".

Marchionne, dunque, non si arrende. "Per quanto riguarda la Ferrari, la cosa più importante è continuare a lavorare - ha precisato -. Quello che abbiamo visto è la possibilità in almeno tre gare delle quattro di essere vincenti; sfortunatamente per sbagli nostri, coincidenze o altre cose non ci siamo riusciti. Ma siamo alla quarta gara, ne abbiamo ancora 17 da fare, è un mondo completamente aperto".

Infine qualche riflessione sulla sfortunata gara di Sochi: "Avevamo bisogno di un motore veramente al massimo della potenza. Non eravamo lontani dai tedeschi ma non era abbastanza da dargli fastidio. Se fossimo usciti davanti avrebbero avuto difficoltà a sorpassarci, specialmente se c'era Vettel davanti".

TAGS:
Ferrari
Marchionne