F1, Vettel: "Podio mancato? Anche colpa mia"

"Non voglio essere pessimista, siamo solo all'inizio. In questo weekend eravamo veloci"

Vettel e Raikkonen (Afp)

Sebastian Vettel si prende le colpe per una gara andata chiusa giù dal podio. "E' stata una corsa difficile, avrei potuto fare sicuramente meglio. Non voglio essere pessimista, siamo solo all'inizio. Peccato perché in questo weekend eravamo veloci, ma credo sia stata anche colpa mia, avrei potuto dare di più per superare Massa ed arrivare al podio. La vettura è stata veloce e il team ha lavorato bene", ha detto il tedesco.

"Al primo pit stop sono uscito dietro Massa, ma non sono riuscito a superarlo e lì credo di aver perso il podio. La cosa positiva è aver fatto punti ma avrei voluto fare meglio", ha aggiunto. Se Vettel non ride, Kimi Raikkonen piange lacrime amare: "Non è stata una gara semplice, speriamo di tornare davanti nelle prossime gare. Ho faticato con l'aderenza per tutto il weekend e sono finito a muro andando molto piano, eppure ho perso l'anteriore e non sono riuscito a rimettere la vettura in pista. Poi ho dovuto parcheggiare la macchina fuori dal tunnel, perché non potevo lasciarla in mezzo a quel tratto della pista con l'alettone rovinato".

TAGS:
F1
Vettel
Raikkonen
Ferrari
GP Monaco

Argomenti Correlati