F1, Vettel: "Ottima seconda fila, coglieremo ogni opportunità"

Il tedesco è ottimista, Raikkonen un po' meno: "Vedremo il passo gara solo dopo il via"

Sebastian Vettel, IPP

Seconda fila conquistata e obiettivo raggiunto per le due Ferrari di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen. I due piloti del Cavallino sono riusciti a rimanere molto vicino alle Mercedes, comunque irraggiungibili, di Rosberg e Hamilton. Domani lotteranno sicuramente per il podio e, chissà, anche per qualcosa in più. Entusiasmo anche ai box per l'ottima prestazione della squadra e i progressi fatti rispetto al venerdì.

Il tedesco è soddisfatto del 3° posto: "Nelle Q2 ci eravamo avvicinati molto, alla fine partiremo dietro le Mercedes. Avevamo un po' di speranze, certo, ma Nico aveva fatto degli errori e quindi sapevo che il Q3 sarebbe stato difficile. La terza posizione è quella ottimale per noi, soprattutto considerando le Williams che sono state molto competitive. Siamo migliorati molto rispetto a ieri anche in ottica gara. Domani sarà interessante per la gestione gomme". Vettel è molto carico e ottimista: "Venerdì abbiamo avuto un passo costante, daremo tutto quello che abbiamo. Quest'anno abbiamo sorpreso molte persone, anche noi stessi. Non ci aspettiamo miracoli, ma speriamo di mettere un po' di pressione ai primi due e se ci saranno delle opportunità noi cercheremo di coglierle".

Anche Raikkonen sembra essere soddisfatto della sua prestazione, nonostante la quarta posizione sia stata conquistata solo grazie alla penalità di 3 posizioni data a Bottas: "Non è mai facile preparare una gara, vediamo cosa possiamo fare. Ho fatto dei piccoli errori: sono andato largo alla curva 11 nell'ultimo giro, ma la macchina nel complesso ha funzionato bene. Non posso sapere come sarà il passo, lo vedremo in gara".

Dal canto suo, Maurizio Arrivabene pensa già alla prossima stagione. "Spero che ci siano degli anniversari da festeggiare in futuro con noi. Detto questo, la strada è lunga e c'è molto da fare ancora. Se dobbiamo essere sinceri, siamo piuttosto lontani. Su questo circuito di impossibile non c'è niente, detto questo, siamo prima noi a chiedere a Sebastian Vettel che bisogna vincere. Dopodiché, se lo chiede anche lui a noi, 1-1 e palla al centro. Bisogna lavorare tutti insieme e andare avanti", ha detto il team principal Ferrari.

TAGS:
F1
GP Brasile
Interlagos
Vettel
Raikkonen
Arrivabene

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X