F1, Vettel: "Gomme finite, per fortuna anche i giri..."

"Vincere le prime due gare è un'ipoteca per il Mondiale? Per ora è solo una bella sensazione"

F1, Vettel: "Gomme finite, per fortuna anche i giri..."

Sebastian Vettel si è sudato la sua vittoria numero 49 nel giorno del 200° GP in carriera. Un successo da ricordare. "Le Mercedes erano molto forti alla fine avendo puntato sulle gomme medie. Alla fine le mie soft mi sono bastate appena appena e per fortuna i giri sono finiti e ho vinto io. Nel 1982 chi ha vinto le prime due gare ha vinto il Mondiale (Rosberg, ndr)? Non credo a queste cose ma vincere le prime due è una bella sensazione", ha detto.

"Uscendo dai box sapevo di avere un bel margine, ma la loro strategia si è rivelata la migliore, noi alla fine potevamo vincere ma abbiamo rischiato di arrivare terzi", ha aggiunto.

E' rimasto con l'amaro in bocca, invece, Valtteri Bottas, che sperava nel colpacico. "Essere secondo con un margine così piccolo è molto deludente, la prossima volta cercherò di prenderlo. Avevamo la mescola più dura, lui ha iniziato a fare fatica, sapevo che ci sarebbe stata una possibilità, ho cercato di capire quale fosse la curva giusta ma lui non ha sbagliato, è stato perfetto e non c'è stato spazio", il commento il finlandese.

Prova a vedere il bicchiere mezzo pieno, invece, Lewis Hamilton. "Sono contento, sono partito dalla nona posizione, non è assolutamente male. Abbiamo limitato i danni. Congratulazioni a Sebastian e Valtteri, hanno fatto un lavoro eccezionale in questo weekend. La mia gara? Non sapevo esattamente cosa fare, se spingere o provare a preservare le gomme, è stato frustrante non potendo avere informazioni via radio".

MARCHIONNE: "CI ASPETTA UN LUNGO CAMMINO, MA..."

Il presidente della Ferrari, Sergio Marchionne, si è complimentato subito con Vettel, mandando però un pensiero allo sfortunato meccanico investito da Raikkonen. "Per prima cosa voglio augurare al nostro meccanico una pronta guarigione e di tornare presto in pista. E’ stato un weekend consistente che ci ha visto protagonisti sin dalle libere. La gara è stata difficile, Sebastian ha guidato da vero campione e mi spiace per Kimi che sicuramente poteva andare a podio. Questo Gran Premio conferma che la Scuderia ha un’ottima monoposto, una squadra solida e due piloti in gran forma, ma dimostra anche quanto vicini e forti siano i nostri avversari. Ed è per questo che, a costo di essere ripetitivo, è bene ricordarsi sempre che ci aspetta un cammino lungo e che dobbiamo mantenere alta la concentrazione, continuando a lavorare con impegno e passione come sappiamo fare. Solo così potremo dare ai nostri tifosi tante altre domeniche ricche di soddisfazioni", il suo messaggio.

TAGS:
F1
Bahrain
Vettel
Bottas
Hamilton

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X