F1, Vettel: "Contento per il podio, ma quando il titolo scappa non è bello"

Rosberg: "Non riesco a spiegare il mio errore". Gesto di stizza verso Hamilton

F1, Vettel: "Contento per il podio, ma quando il titolo scappa non è bello"

E' stato sconfitto, ma Sebastian Vettel torna da Austin con il titolo di vincitore morale di una gara super, che lo ha visto protagonista di una strepitosa rimonta.  "Sono contento per il podio, per il terzo posto, ma quando si perde la possibilità di competere per il titolo non ci si sente poi molto bene. Se penso alla stagione dobbiamo essere soddisfatti ma avremmo potuto fare anche qualcosa in più", ha detto il ferrarista.

F1, Vettel: "Contento per il podio, ma quando il titolo scappa non è bello"

"Ho provato a chiudere la gara con le gomme medie e se non fosse entrata poi la virtual safety car e poi quella reale avrei potuto ambire alla vittoria", ha aggiunto. Muso lungo, invece, per Nico Rosberg, protagonista anche di un gesto di stizza quando prima di salire sul podio ha rispedito a Hamilton il cappellino Pirelli che lo stesso inglese gli aveva lanciato. "In partenza Lewis ha fatto su di me un sorpasso molto aggressivo, ci siamo anche toccati. Anzi, lui ha toccato me. Invece non riesco a spiegare il mio errore, non mi era mai successo di perdere la macchina così in trazione. Boh, forse ho dato troppo gas, deve essere stata colpa mia. Perché ho perso il titolo? Lui ha guidato meglio, è facile. Forse ho fatto meno bene in qualifica e lui è stato più costante rispetto all'anno scorso. Il secondo posto in classifica? Ci tengo, ma è più importante vincere le gare", il suo pensiero a caldo.

TAGS:
F1
Vettel
Rosberg
Austin

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X