TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

F1, test Budapest: Ferrari, Leclerc gira come i grandi

Miglior tempo per la McLaren di Vandoorne, secondo il monegasco debuttante, terza la Mercedes di Bottas

Dopo il Gran Premio d'Ungheria per la F1 non è ancora tempo di andare in vacanza. A Budapest, infatti, è andato in scena il primo di due giorni di test con le scuderie che hanno dato spazio ai a diversi piloti emergenti. Dei piloti titolari presenti solo Raikkonen, Vandoorne, Verstappen e Stroll, mentre la Ferrari ha affidato una monoposto a Leclerc, che ha avuto l'onere di testare il nuovo diffusore posteriore pensato per le piste veloci.

I due grandi protagonisti di giornata sono stati la Ferrari e il pilota debuttante Charles Leclerc. Il pilota monegasco ha portato in pista la SF70H con un'importante modifica al diffusore posteriore. Una modifica che è stata pensata appositamente per le piste veloci, in particolare per Spa e Monza. Sulla rossa ha fatto anche la sua comparsa la vernice flow viz che permette di visualizzare i flussi nel retrotreno, così da riuscire a tenere meglio sottocontrollo ogni dettaglio di questo nuovo componente.

Leclerc è stato inoltre autore di un'impresa incredibile, soffiando il primato di giornata a Stoffel Vandoorne. Il monegasco al suo ultimo giro, quando sembrava ormai tutto deciso, ha segnato un tempone che ha lasciato sbalorditi tutti gli adetti ai lavori. Al pilota McLaren resta la soddisfazione di essere stato l'unico pilota a riuscire a scendere sotto i tempi segnati nelle qualifiche del Gran Premio d'Ungheria.

In casa Mercedes Bottas ha testato le Pirelli 2018. Con le gomme del futuro il pilota della scuderia tedesca ha guidato per ben 155 giri coprendo la distanza di due Gran Premi. La risposta della macchina è stata significativa permettendogli di registrare degli ottimi tempi. Con lui ha girato George Russell, all'esordio in Formula 1, che si è detto estremamente soddisfatto del lavoro svolto. Anche per lui una giornata di lavoro intensa che lo ha visto superare ampiamente le 100 tornate.

Delusione per Max Verstappen la cui Red Bull ha risentito di un problema al motore che gli ha impedito di proseguire in questa giornata di test. Il pilota si è dovuto fermare dopo appena 58 giri senza riuscire a segnare nulla di particolare.

TAGS:
Test formula 1
Barcellona

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X