F1, test Barcellona: Vettel primo, la Mercedes si nasconde

Il tedesco chiude in vetta la preseason, Hamilton gira solo su medium e si piazza al quinto posto

E' Sebastian Vettel il re dell'ultimo giorno di test prestagionali a Barcellona. Il tedesco regala il miglior tempo alla Ferrari in 1'22"852 con le super-soft, alle sue spalle si piazzano Sainz (Toro Rosso) in 1'23"134 su ultra-soft e Massa (Williams) in 1'23"644 su super-soft. Gioca ancora a nascondino la Mercedes, che manda in pista sia Hamilton che Rosberg a lavorare sul passo gara: solo giri su medium, l'inglese è quinto in 1'24"133.

Si conclude dunque al meglio l'inverno della Ferrari, che piazza un suo pilota al vertice in cinque delle otto giornate di test disputati sul circuito di Montmelò: bilancio positivo per la scuderia di Maranello, il cui ultimo giorno spagnolo è pressoché impeccabile. Il tempo odierno di Vettel è il migliore su super-soft delle due settimane: il tedesco lo fa registrare al mattino, mentre nel pomeriggio si dedica ad una simulazione di gara con 142 giri completati ed un ottimo passo. Un bilancio confortante, se non fosse che la Mercedes si nasconde.

La giornata della scuderia campione del mondo, in realtà, ha una nota piuttosto negativa. Per la prima volta in due settimane Hamilton è costretto ad interrompere i suoi test per un problema tecnico alla trasmissione: il britannico stava lavorando per l'ennesima volta sul 'fondo'. In due settimane, Hamilton ha percorso la cifra mostruosa di 638 tornate. Nel pomeriggio gira Rosberg, che continua l'opera iniziata dal compagno a serbatoio pieno e si ferma all'ultimo posto sui giri veloci con quasi 5" di ritardo su Vettel.

Per il resto c'è da segnalare il buon tempo di Carlos Sainz, che porta la Toro Rosso al secondo posto di giornata: il giovane spagnolo, però, è l'unico a girare con le nuove Pirelli ultra-soft. Migliora nel pomeriggio Felipe Massa, che sale dalla decima posizione del mattino alla terza del pomeriggio. Settimo posto per Jenson Button e una McLaren che punta sul passo-gara, 121 i giri percorsi dall'inglese. Ora appuntamento a Melbourne, il 20 marzo si fa sul serio con la prima gara del Mondiale. E non si potrà più sbagliare.

TAGS:
Ferrari
Test
Formula uno
Montmelo
Vettel