F1 Spagna, Hamilton centra la pole davanti a Vettel

La Ferrari del tedesco incollata alla Mercedes del britannico, Bottas-Raikkonen in seconda fila

di DANIELE PEZZINI

Sarà Lewis Hamilton a partire dalla pole position nel Gran Premio di Spagna, quinta prova del mondiale F1. Il britannico della Mercedes chiude le qualifiche in 1'19''149 (nuovo record della pista), mettendosi alle spalle la Ferrari di Sebastian Vettel (+ 0''051). Scatteranno in seconda fila Valtteri Bottas e Kimi Raikkonen. Terza fila tutta Red Bull con Verstappen davanti a Ricciardo. Ottimo settimo tempo per la McLaren di Alonso.

Alla fine tutto si riduce al duello più atteso: Lewis Hamilton contro Sebastian Vettel. Se quelle viste in qualifica sono le premesse, la gara di domenica si annuncia davvero da brividi. Il britannico della Mercedes si conferma il più veloce dopo aver dominato le libere del venerdì e centra una prima casella in griglia che lo avvicina ancora di più all'ingresso nella storia del Formula 1. Per Lewis è la pole numero 64, una in meno di Ayrton Senna, a quattro da Michael Schumacher. Frantumato il tempo record di Mark Webber.

Alle sue spalle ci sarà un agguerritissimo Sebatian Vettel, vicinissimo nei tempi e più forte anche dei problemi meccanici che lo hanno tormentato in questi primi due giorni al Montmelo. Per Seb l'inizio delle qualifiche è davvero da brividi: non fa in tempo a ringraziare i meccanici per lo straordinario lavoro che hanno fatto per sostituire la power unit dopo la FP3, che dai suoi ingegneri in cuffia gli arriva l'indicazione di fermare la monoposto. Sembra il preludio a un abbandono della sessione, ma Vettel decide di rimanere in pista, i problemi riscontrati sembrano piano piano svanire e la macchina migliora fino a quello straordinario 1'19''200 stampato all'ultimo respiro della Q3.

La seconda fila parla finlandese, con Bottas che tiene dietro un Raikkonen autore di qualche errore di troppo al momento dell'ultimo giro lanciato, mentre in terza fila ci saranno le Red Bull di Verstappen (il trionfatore del 2016, non lontano dai tempi dei migliori) e Ricciardo, apparso in maggiore difficoltà rispetto al compagno di team.

Il vero, grande, eroe di giornata è senza dubbio Fernando Alonso: per lui anche solo la Q3 sembrava un miraggio, dopo l'avvio di stagione da incubo e i continui problemi meccanici alla sua McLaren, e invece arriva un settimo posto in griglia che gli può finalmente far ritrovare il sorriso. A completare la top 10 ci saranno le Force India di Perez e Ocon, in mezzo alle quali si infila la Williams di Felipe Massa.

TAGS:
Formula 1
Qualifiche
Montmelo
Spagna

Argomenti Correlati

VOTATE

F1, nuovo duello Hamilton-Vettel: chi vince a Barcellona?

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X