F1 Russia: Bottas beffa Hamilton per la pole, Ferrari in seconda fila

Qualifica complicata per le Rosse, che saranno costrette all'impresa per tenere vivo il mondiale

di DANIELE PEZZINI

Valtteri Bottas beffa il compagno di team Hamilton e centra la pole nel GP di Russia. Dominio Mercedes in qualifica, con il finlandese che ha chiuso con un super 1'31''387, un decimo e mezzo più veloce del leader del mondiale. Sabato pomeriggio complicato per le Ferrari: Vettel e Raikkonen partiranno dalla seconda fila dopo aver accusato distacchi pesanti e domenica in gara saranno costretti all'impresa anche per tener vivo il mondiale.

Una piccola sorpresa in un pomeriggio comunque senza storia. Le Mercedes hanno confermato lo straordinario feeling con il tracciato di Sochi dominando le qualifiche e monopolizzando una prima fila che costitutisce, di fatto, un altro piccolo mattone verso la conquista del titolo iridato. Per la Ferrari un'altra qualifica complicata, dopo quella di Singapore: entrambe le SF71H sono infatti sembrate alle prese con problemi di stabilità al posteriore e mentre le Frecce d'Argento volavano con le hypersoft, Seb e Kimi faticavano specialmente nel terzo settore, accusando alla fine ritardi pesanti: + 0''556 il tedesco, + 0''850 il finlandese. A Seb, praticamente costretto a vincere domenica per tenere viva la lotta iridata, servirà una partenza super e una strategia impeccabile per mettere i bastoni tra le ruote a Hamilton. Il britannico sarà certamente deluso dalla pole mancata (anche a causa di un errore nell'ultimo giro lanciato), ma potrà comunque contare sul supporto del compagno per gestire al meglio la corsa dall'alto dei suoi 40 punti di vantaggio in classifica.

La battaglia in gara, in ogni caso, sembra destinata ad essere tutta tra Ferrari e Mercedes, visto che le Red Bull partiranno da fondo griglia per le penalità dovute alla sostituzione delle power unit già ufficializzate venerdì. Verstappen e Ricciardo, proprio in previsione di questo, hanno preso parte solamente al Q1, lasciando strada libera agli altri team nella sfida per la terza fila: alla fine l'ha spuntata la Haas di un ottimo Magnussen (fresco di rinnovo di contratto) che ha chiuso con il 5° tempo regalandosi la terza fila al fianco della Force India di Ocon. Un pizzico di delusione per la Sauber-Alfa del futuro ferrarista, Charles Leclerc, che ha comunque ottenuto un bel 7° posto che rappresenta il miglior risultato in qualifica della sua giovane carriera in Formula 1. In quarta fila con lui ci sarà l'altra Force India di Perez, in quinta scatteranno invece Grosjean e Ericsson.

TAGS:
Formula 1
Russia
Sochi
Qualifiche

Argomenti Correlati

CLICCATE E VOTATE

F1, dominio Mercedes in qualifica: la Ferrari può vincere ugualmente?

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X