F1, Ross Brawn smentisce: non sarà l'erede di Ecclestone

"Con Liberty Media sto solo facendo una piccola consulenza"

F1, Ross Brawn smentisce: non sarà l'erede di Ecclestone

Ross Brawn ha smentito con forza di aver accettato un ruolo nella nuova Formula 1 nella gestione del Circus. L'ex team principal della Mercedes non sarà l'erede di Ecclestone: "Liberty (i nuovi proprietari ndr) è ancora troppo agli inizi del suo percorso per assumere impegni del genere - ha spiegato alla BBC -. Sto facendo una piccola consulenza per aiutarli a capire meglio l'ambiente della F1, ma nient'altro al momento".

La rivista tedesca 'Auto Bild' aveva riferito questa settimana che Brawn, ex direttore tecnico della Ferrari con cui vinse i titoli con Michael Schumacher e del suo team, la Brawn GP, che trionfò nel 2009, aveva accettato un ruolo con Liberty.

TAGS:
Motori
Formula 1
Ross Brawn
Ecclestone
F1
Liberty Media
Mercedes
BBC

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X