F1, Rosberg detta il passo a Singapore

Nelle libere 1 è il più veloce davanti a Hamilton, ma Red Bull e Ferrari non sono lontane

Dallo smog di Singapore è emerso Nico Rosberg, davanti a tutti nelle libere 1 del GP notturno di F1. Sul tracciato cittadino di Marina Bay il tedesco è stato il più veloce in 1'47"995, unico a scendere sotto il muro dell'1'48". La solita doppietta Mercedes è stata completata da Hamilton, secondo a tre decimi. Le Ferrari sono quarta con Vettel e quinta con Raikkonen, ma molto vicine all'inglese, alle spalle di Ricciardo (Red Bull).

Insomma, Rosberg pare aver trovato velocemente un buon ritmo, anche se stavolta l'impressione è che la Mercedes non avrà vita facile. Perché Vettel (autore di un dritto senza conseguenze) e Raikkonen sono lì e anche Ricciardo è apparso subito molto rapido. Tanto da spaventare proprio Maranello in un'ipotetica corsa per il podio. Poi bisognerà capire se Hamilton ha deciso di prendersela comoda o se, visto il suo vantaggio in classifica, preferisca non correre rischi inutili su uno dei tracciati più insidiosi del campionato. Da segnalare l'undicesima piazza di Alonso (McLaren), mentre le Williams stavolta sono più indietro, con Bottas sesto, ma a mezzo secondo da Raikkonen, e Massa soltanto 17°. A chiudere il gruppo, il giovane americano Alexander Rossi, che prende il posto di Merhi sulla Manor-Marussia, protagonista anche di un'uscita di strada terminata contro il guard-rail nel finale.

TAGS:
F1
Singapore
Ferrari
Mercedes
Vettel
Hamilton
Rosberg
Raikkonen
Alonso
McLaren

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X