F1, Ricciardo dopo la pole: "Ho il fuoco nella pancia"

Hamilton lo ringrazia: "Meglio lui alla Ferrari"

F1, Ricciardo dopo la pole: "Ho il fuoco nella pancia"

"C'è ancora il fuoco nella mia pancia", questo il primo commento di Daniel Ricciardo... a caldo dopo la pole position conquistata a Monaco. Il pilota della Red Bull, però, tiene i piedi per terra: "Ho fatto tutto il possibile, è una giornata bellissima, ora vediamo di completare l'opera in gara". Red Bull senza rivali nel Principato: "Siamo in pole ma abbiamo lanciato un messaggio forte già da giovedi, siamo stati i piu' veloci in ogni sessione. Ma la gara è domani, vedremo se potremo festeggiare".

HAMILTON: "IN POLE MEGLIO LA RED BULL ALLA FERRARI"

La terza posizione non rende felice Lewis Hamilton che, però, cerca di vedere il bicchiere mezzo pieno e lo dice senza peli sulla lingua: "Preferisco la Red Bull in pole rispetto alla Ferrari. Noi, per le caratteristiche della nostra vettura, ci siamo dovuti difendere ma questo è un circuito unico. Noi siamo stati veloci a Barcellona e molte piste sono simili".

L'analisi del sabato è chiara: "È stata una sfida dura, devo fare i complimenti a Ricciardo, ha avuto un passo incredibile. Ho fatto il possibile, ho provato a migliorare nell'ultimo tentativo. Ma la gara di domani sarà lunga. Non siamo riusciti a provare le altre gomme, vediamo come andremo".

TAGS:
Formula 1
Ricciardo
Red Bull
Hamilton
Mercedes

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X