TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

F1 Monaco, le pagelle del weekend di Montecarlo

Ferrari sontuosa, Hamilton in affanno, Ricciardo brilla

di LUCA BUDEL

Podio, AFP

SEBASTIAN VETTEL – VOTO 9,5
Manca la pole position ma si riscatta dentro una domenica sontuosa. Trascina la Ferrari alla riscossa in riva al mare, dopo un digiuno lungo 16 anni. Una festa bellissima per Seb e gli uomini di Maranello che, spezzata la maledizione di Monaco, possono davvero pensare in grande. 25 punti di vantaggio  su Hamilton sono un tesoretto di enorme valore.
KIMI RAIKKONEN – VOTO 8,5
L’espressione mostrata in mondovisione sul palco della famiglia Grimaldi è eloquente dello stato d’animo di “Iceman” dopo quasi due ore a spasso per il Principato. Kimi ha creduto nel numero ad effetto fino al momento della sosta ai box del compagno di squadra che subito dopo lo ha saltato. Nonostante la paresi facciale del dopo gara Kimi ha dimostrato di meritare quel volante. In assenza di alternative di peso varrebbe la pena confermarlo anche per il prossimo anno.  
DANIEL RICCIARDO – VOTO 8
La stellina dell’australiano continua a brillare e con una discreta dose di fortuna si lascia ancora alle spalle il talentino olandese. Max Verstappen (voto 7) ora è staccato di 7 punti nella classifica del mondiale.
LEWIS HAMILTON – VOTO 5,5
Compromette la gara con il disastroso timing in qualifica. In gara fa una fatica bestiale per guadagnare una manciata di punti e ora insegue da lontano Vettel con un affanno inedito. Il suo rendimento è la cartina tornasole della forma Mercedes, abituata a vivere di prepotenza fino all’anno scorso e impreparata oggi a fronteggiare una concorrenza così vicina e spesso letale.
VALTTERI BOTTAS – VOTO 6,5
Sabato aveva messo sotto pressione la coppia Ferrari nel giro secco. Ventiquattro ore più tardi è finito nella lista dei non pervenuti, lontano da Vettel e battuto pure dalla Red Bull. Per la Mercedes aumentano i rimpianti per l’addio di Rosberg, un’assenza più pesante del previsto ai box stellati.
JENSON BUTTON – VOTO 4
Ha sprecato il regalo di Fernando Alonso facendo una figura pessima in gara, dopo la qualifica dignitosa. La McLaren resta nell’ambito della mediocrità ma Jenson riesce a farla parrire peggio di ciò che realmente è. Poi la manovra su Wehrlein è da ritiro della patente.
LANCE STROLL – VOTO 4
Senza l’esperienza di Massa, che qualche punto lo porta sempre a casa, la Williams sarebbe in balia di questo giovanotto carico di dollari ma poverissimo di talento.

TAGS:
Formula 1
Montecarlo
Monaco
Pagelle

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X