F1, Messico: Hamilton martella, Rosberg sonnecchia

Dopo le libere 1 Vettel secondo e Raikkonen terzo

F1, Messico: Hamilton martella, Rosberg sonnecchia

Lewis Hamilton continua il suo momento positivo e chiude le libere 1 in testa sul circuito messicano. Dietro di lui non c'è Rosberg, ma i sorprendenti Sebastian Vettel (+0.079) e Kimi Raikkonen (+0.158). Il tedesco della Mercedes se la prende invece comoda e chiude la sessione solo settimo. Qualche problema anche per le due Red Bull con Daniel Ricciardo ottavo e Max Verstappen addirittura quattordicesimo. Bene Sergio Perez (4°).

Il secondo GP del Messico dell'era moderna inizia con una classifica provvisoria che sembra scombinare le gerarchie stagionali. Ovviamente siamo solo alla prima sessione del weekend, ma ci sono diverse sorprese da segnalare. Davanti a tutti rimane Lewis Hamilton, cosciente che da qui alla fine dell'anno non può più sbagliare. Il suo miglior tempo (1'20"914) ha ancora più valore perché segnato con gomma meno prestazionale, la media. Rosberg, che qui ha vinto l'anno scorso, inizia invece con il braccino e prende più di sette decimi dal compagno di squadra. In mezzo ai due si infilano Ferrari, Force India e la Williams di Bottas.

Vettel e Raikkonen si riaccendono inaspettatamente dopo le ultime grigie prestazioni e si piazzano alle calcagna di Lewis. La Ferrari sfrutta i lunghi tratti di rettilineo e le temperature basse che favorscono la SF16-H. Gli ottimi tempi però andranno confermati e soprattutto andrà confermato il vantaggio sulle Red Bull che finora ci hanno capito davvero poco. Ricciardo paga otto decimi dal miglior giro, mentre Verstappen rimane fermo ai box negli utlimi 40 minuti a causa di un problema di surriscaldamento ai freni. Il circuito è stato costruito a 2200 metri di altitudine e l'aria rarefatta rende più lenti i processi di raffreddamento. Inizio gagliardo per le Force India con il padrone di casa Perez a meno di tre decimi e Nico Hulkenberg subito dietro.

TAGS:
Formula 1
Messico
Ferrari
Red Bull
Mercedes
Vettel
Rosberg
Hamilton

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X