F1, Massa non si ritira più: torna alla Williams

Accordo trovato per sostituire Bottas, destinato alla Mercedes di Rosberg

F1, Massa non si ritira più: torna alla Williams

Solo poche settimane fa Felipe Massa aveva detto addio alla Formula 1 e invece oggi è a un passo da tornare al volante. Ancora della Williams, che gli ha proposto di prendere il posto di Valtteri Bottas, destinato a sostituire Nico Robserg dopo l'annuncio del suo ritiro da fresco campione del mondo. Il brasiliano e il team inglese avrebbero trovato l'accordo per correre ancora insieme. Massa sarà affiancato al giovane canadese Lance Stroll.

Tutto è iniziato dopo la decisione di Rosberg di uscire di scena al culmine della sua carriera. Con gli altri big Alonso e Vettel "blindati" dai rispettivi contratti, la Mercedes ha sondato altre piste, trovando aperta quella che portava a Bottas. Un pilota veloce, ma anche più malleabile e gradito a Hamilton. Senza contare che la Williams fa parte dell'orbita Mercedes, visto che monta i motori tedeschi. Per questo non è stato difficile trovare l'intesa col finnico, che verrà ratificata ufficialmente a inizio gennaio. Breve è stato anche stato il passo per arrivare a Massa, pronto a rimettersi casco e tuta per proseguire una carriera che forse non era ancora arrivata al capolinea.

TAGS:
Motori
Formula 1
F1
Massa
Williams
Rosberg
Bottas
Mercedes

Argomenti Correlati

VOTATE

F1, dietrofront Massa sull'addio: decisione giusta?

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X