F1, Marchionne: "Verstappen alla Ferrari? E' ancora giovane"

Il presidente non si sbilancia sull'eventuale sostituto di Raikkonen

F1, Marchionne: "Verstappen alla Ferrari? E' ancora giovane"

La stoccata a Raikkonen, ha aperto la caccia al prossimo compagno di Vettel alla Ferrari, ma Sergio Marchionne per ora mette le mani avanti. "Verstappen? E' giovane e ha tutta la vita davanti a lui, la Ferrari esiste da 70 anni. Ora è impegnato con altri, si sta formando, questo è il modo migliore per descrivere Verstappen", ha detto il presidente a chi gli chiedeva della possibilità che il talento della Red Bull arrivi un giorno al Cavallino.

Durante l'assemblea dei soci ad Amsterdam, poi, Marchionne ha fatto il punto sulla situazione della F1 dopo il passaggio di proprietà: "Il cambiamento di proprietà della F1 non è stato facile, ma crediamo sia stata corretta. Dobbiamo dare a John Malone e al suo team la possibilità di crescere. Ora stiamo guardando le possibilità di un coinvolgimento finanziario nella joint venture". Poi i complimenti alla squadra: "Adesso c'è un gruppo di ragazzi, questa macchina appartiene a loro. Sono giovani sbarbati, non sono queste superstar inglesi. Sono fiero di loro, hanno fatto un grandissimo lavoro: la macchina c'è adesso ed è sviluppabile nel corso del campionato". Marchionne ha citato in particolare l'importanza di fare bene al Gp di Monza: "Monza è particolarmente importante per noi, festeggiamo il 70° compleanno a casa".

TAGS:
F1
Marchionne
Ferrari
Verstappen

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X