TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

F1 Italia, Vettel: "C'è da migliorare qui e là, ma abbiamo delle idee"

Anche Raikkonen poco soddisfatto: "Oggi giornata non facile, c'è tanto da fare"

Vettel, ANSA

C'è molta cautela e non tantissima soddisfazione in casa Ferrari dopo i primi due turni di libere del GP d'Italia: "È stata una giornata un po' mista - ha detto Sebastian Vettel - Dobbiamo migliorare qui e là, ma sicuramente domani andrà meglio. Gara a una sosta? Abbiamo qualche idea sulle strategie, però vediamo". Pochi sorrisi anche per Kimi Raikkonen: "Giornata non facile, abbiamo faticato a provare tutto quello che volevamo".

Seb, comunque, cerca di guardare i lati positivi: "Ci sono parecchie cose belle. Se guardiamo i tifosi e quanta gente c'era sugli spalti già di venerdì è fantastico. Nella simulazione del passo abbiamo puntato molto sulle soft, ma lo stint è stato un po' altalenante a causa del traffico. Passare il Q2 con la gomma gialla e partire con quella? Non so, bisogna vedere anche il meteo...di sicuro non è stata una giornata perfetta, però abbiamo raccolto dati buoni per migliorare".

Simile l'opinione di Raikkonen, autore del 4° tempo dietro al compagno di team: "C'è parecchio da fare in vista di domani, ma penso che dovremmo riuscire ad andare più veloci. Noi qui al livello delle Mercedes? Non lo sapevo ieri e non lo so ora. Lo scopriremo dopo le qualifiche e poi in gara, non mi interessa fare previsioni".

TAGS:
Formula 1
Monza
Ferrari
Vettel
Raikkonen

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X