F1, il lamento di Verstappen: "Troppi incidenti? Basta, vi tiro una testata"

Il pilota Red Bull in Canada: "Troppe critiche su di me, sono stanco"

F1, il lamento di Verstappen: "Troppi incidenti? Basta, vi tiro una testata"

Max Verstappen ha perso la pazienza. Il pilota Red Bull è sbottato in conferenza stampa alla vigilia del GP del Canada per via delle troppe domande sui suoi incidenti: "Cambiate argomento, mi chiedete sempre le stesse cose. Il prossimo prende una testata", ha detto ai giornalisti presenti. Il numero 33 ha continuato: "Devo cambiare atteggiamento? Sono stanco dei vostri commenti. La stagione non è iniziata bene, ma ci sono troppe critiche su di me".

Si comincerà venerdì con le prime prove libere, poi sabato le qualifiche e domenica un Gran Premio del Canada che promette spettacolo. Ad assicurarlo c'è tutta la grinta di Valtteri Bottas che con la sua Mercedes è quarto nella classifica piloti a 42 lunghezze dal leader Lewis Hamilton. Il finlandese fa un passo indietro tornando a Monaco per poi proiettarsi sul prossimo GP: “Montecarlo di sicuro non era la miglior pista per noi ma abbiamo limitato i danni, il circuito ha messo in luce i nostri punti deboli sui circuiti lenti. La nuova power unit? Ci aspettavamo di portarla qui ma aspetteremo la prossima gara. Non abbiamo un brutto motore, anzi, ha dato buoni risultati fino a ora. Questo circuito inoltre mi è sempre piaciuto, sia la pista sia la città, spero di fare bene singolarmente e come team. Vincere qui avrebbe un sapore particolare”. Ultima battuta sul contratto: “Durante il fine settimana non ci penso, non ho ancora parlato con il team ma non sento alcuna pressione. Se continueremo insieme lo scopriremo tra qualche tempo”.

Sicuramente meno rilassato Max Verstappen della Red Bull che prima torna sul GP di Montecarlo: “Parliamo di una vera e propria battaglia, sono riuscito ad andare a punti dopo una penalità. Quindi va bene e onestamente sono stanco di sentire che devo cambiare approccio alle gare, perché quello che ho mi ha portato dove sono adesso. Sono stanco di sentire tanti commenti sul mio conto, sicuramente l'inizio di stagione non è stato dei migliori ma adesso basta parlare. Voglio solo concentrarmi su ciò che mi aspetta”. Perché tutti questi incidenti? Verstappen si infastidisce: “Non voglio parlare di queste cose”. Come riusce a raggiungere Ferrari e Mercedes? “Non credo basterà il nuovo aggiornamento, ma di sicuro ci avvicineremo un po'”. Una vittoria in Canada potrebbe dare una svolta: “Mi piace vincere sempre, non che prima fosse diverso. Il mio approccio alla gara sarà lo stesso di sempre”.

TAGS:
Formula 1
Verstappen
Red Bull
GP Canada

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X