F1, Hamilton: "Io e Rosberg non siamo amici, ognuno corre per sé"

Il campione del mondo: "Questo non deve essere un problema per il team"

Hamilton Rosberg, AFP

Lewis Hamilton continua a mettere legna al fuoco sul rapporto burrascoso con Rosberg. Rispondendo a Toto Wolff, che aveva comunicato la possibilità di apporre cambiamenti alla line up piloti se ci fosse stato un clima troppo pesante in Scuderia, l'inglese ha dichiarato alla BBC: "Il rapporto con Nico non ha causato problemi al team. Non saremo mai migliori amici, perché ognuno corre per sé, ma non chiamateci neanche compagni di squadra, siamo avversari".

In merito al lavoro di squadra ha aggiunto: "In Formula 1 non è come nel calcio: ci sono due campionati diversi. Uno è quello Costruttori, per cui ci assumono e ci pagano, l'altro è quello Piloti, che ognuno di noi vuole vincere individualmente. Ecco perché è così difficile unire le due cose".

Lewis ne ha per tutti, e ancora una volta ha attaccato il suo team mate Rosberg: "Nico si lamenta sempre, fa parte della sua natura. E' fatto così. Io e lui veniamo da mondi diversi". Il campione del mondo in carica ha rincarato la dose: "Io non sono qui per fare amicizia, l'unico obiettivo è vincere. Durante le gare bisogna essere duri, non si può essere troppo buoni. Non ci si può fare i favori o aiutarsi. Se si può approfittare di qualsiasi opportunità, lo si faccia! Ciò non significa annientare chiunque o imbrogliare, ma bisogna essere feroci, forti e duri come si può. Io e Nico non saremo mai migliori amici".

Ma, addolcendo un po' la pillola, ha detto del team: "Questo non deve essere un problema per la squadra. Abbiamo vinto 16 GP su 19 e fatto 12 doppiette. Non ci siamo distratti, entrambi abbiamo fatto un ottimo lavoro. Ci sono momenti di tensione, ma è lo stesso in tutti gli sport, credo".

TAGS:
F1
Dichiarazioni
Hamilton
Rosberg
Mercedes

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X