F1, Hamilton: "Ho fatto dei giri sexy"

"Non potevo fare e sperare di più". Rosberg: "Non dobbiamo compiacerci del vantaggio"

Hamilton (Afp)

E' un Lewis Hamilton al settimo cielo quello che commenta scherzando la sua pole australiana. Per prima cosa fa i complimenti alla squadra e a se stesso. "Voglio togliermi il cappello per quello che hanno fatto gli uomini del team, ho fatto dei giri direi sexy. Mi sono divertito in queste qualifiche e sono davvero contento. Non potevo fare e sperare di più", ha detto il campione della Mercedes.

Come Vettel, anche lui, però, boccia le qualifiche in versione 2016: "Queste qualifiche hanno mostrato uno spettacolo davvero scarso. Mi dispiace molto per i tifosi. Dobbiamo capire cosa va bene e fare qualcosa di nuovo". Ancora una volta Nico Rosberg ha dovuto inchinarsi all'ex amico: "L'ultimo giro è stato buono, ma Lewis ha fatto un lavoro migliore del mio. Sembriamo essere i più veloci e anche con un bel margine, il rischio quando domini sempre è di compiacersi troppo. Non sono contento del secondo posto ma abbiamo molte opportunita' in gara. Le nuove qualifiche? Forse la strada è sbagliata e dobbiamo vedere di tornare indietro".

TAGS:
F1
Mercedes
Hamilton
Rosberg
Melbourne