F1, Hamilton: "Amo questa pista, sembra di guidare un kart"

"Mi piace tutto qui, città, meteo e pista". Rosberg non si dà pace: "Non ho il passo e la velocità è altalenante"

Mercedes (AFP)

Cinque pole position a Budapest in nove anni di carriera, nove in questa stagione su dieci gare corse. Sono i numeri da sballo di Lewis Hamilton che non si nasconde: "Finora questo weekend è stato perfetto. Amo questo meteo, questa città e questa pista, dove si corre con gomme super soft come ai tempi dei kart. Il team è sempre stato eccezionale, qui di più". Nico Rosberg non si dà pace: "Non sono riuscito a trovare il passo".

Il tedesco prova a darsi una spiegazione: "Ma non riesco a darmene una precisa. Le cose durante la qualifica sono andate più o meno come secondo i piani. Ma il passo non c'era e anche la velocità è stata altalenante per tutto il weekend. Dobbiamo ancora capire il perché ed esaminare i dati questa sera. Le cose infatti non sono andate come avremmo voluto".

Quarto e pieno di speranze per la gara è invece un sorridentissimo Daniel Ricciardo: "Sono arrivato molto, molto vicino a Seb. Sono contento del mio giro, ho dato il massimo ed è stata una buona qualifica in tutte e tre le sessioni. In Q1 mi sono trovato molto bene con le gomme medie, perciò ho deciso di non usare un set di morbide. In questo modo, se domani facessimo due pit stop, avremmo un set di gomme option nuove in più. E questo è molto buono, abbiamo tutte le carte in regola per arrivare sul podio. Speriamo che sia così. Ripetere l'impresa dell'anno scorso e vincere? Beh, niente è impossibile. Servirebbe un po' di fortuna. Ma anche con un podio sarei molto soddisfatto". La Ferrari è avvisata...

TAGS:
F1
GP Ungheria
Mercedes
Hamilton
Rosberg
Red Bull
Ricciardo

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X