F1, Gp Gran Bretagna: Rosberg show, ma le Ferrari ci sono

Il tedesco della Mercedes si conferma mattatore del venerdì davanti a Raikkonen e Vettel. Quarto Hamilton

F1, Gp Gran Bretagna: Rosberg show, ma le Ferrari ci sono

E' Nico Rosberg il mattatore del venerdì al Gp di Gran Bretagna, nono appuntamento del Mondiale F1. Dopo aver fatto registrare il miglior tempo nelle prime libere, il pilota Mercedes si conferma nella seconda sessione fermando il cronometro sull'1'34"155. Dietro al tedesco si piazzano le Ferrari di Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel, con un gap di 3 decimi abbondanti. Quarta l'altra Mercedes di Lewis Hamilton, alle prese con qualche problema tecnico.

Il pomeriggio di Silverstone conferma l'ottimo stato di forma di Rosberg, che si dimostra il più veloce di tutti sia sul giro secco che sul passo gara. Il tedesco si mette alle spalle anche il numero uno Hamilton, che non è stato perfetto con le gomme da qualifica e poi ha avuto un problema tecnico durante il long run. Anche in casa Ferrari la prima guida resta dietro, con Raikkonen che beffa di 2 centesimi il compagno Vettel: tempi che lasciano ottimismo nella Scuderia di Maranello. Scendendo in classifica ci sono le due Red Bull di Kvyat e Ricciardo, convincono pure le Toro Rosso di Verstappen, settimo, e Sainz, nono. Ottava la Force India di Nico Hulkenberg, decimo Massa con una Williams apparsa in netta difficoltà.

TAGS:
F1
Silverstone
Vettel
Ferrari
Rosberg
Hamilton
Mercedes
Raikkonen
Alonso

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X