F1, Day-1 test in Ungheria: Giovinazzi su Ferrari è il più veloce

Il pilota della Rossa chiude col crono record di 1:15.648, con 2"5 secondi di vantaggio su Ericsson (Alfa-Sauber)

F1, Day-1 test in Ungheria: Giovinazzi su Ferrari è il più veloce

E' stato davanti a tutti sin dalla mattina, con un crescendo di tempi che è culminato con il record non ufficiale dell'Hungaroring: una giornata importante di test F1 in Ungheria per la terza freccia della Ferrari, Antonio Giovinazzi, che ha concluso 96 giri. E' stato il giorno dei “giovani”: in pista Russel su Mercedes, Norris su McLaren e Latifi su Force India. Incidente per Gelael su Toro Rosso, finito contro le barriere distruggendo la vettura.

E' il Day-1 di una due giorni prima del rompete le righe, dato che si ritornerà in pista soltanto a fine agosto con il doppio appuntamento Belgio-Italia. Test utili ai team per provare nuovi componenti e set-up in vista di quel che sarà tra poco meno di un mese, per arrivare alla seconda parte della stagione nel migliore dei modi. Quello di oggi è stato un test caratterizzato dalla pioggia che è caduta sull'Hungaroring intorno alle 16,30 dal pomeriggio, e che ha fatto desistere molte scuderie dal concludere il numero di giri programmato in avvio. Chi ha girato ugualmente dopo la pioggia, come Norris e Ricciardo, ha usato gomme intermedie. Giovinazzi, già leader in chiusura della mattinata, è rimasto davanti a tutti usando le Hypersoft, con il miglior crono di 1:15.648 (record non ufficiale della pista), seguito da Ericsson, Hartley, Norris con la McLaren, Russell per la Mercedes, Ricciardo, Latifi e la sua Force India, Hulkenberg e la Williams di Rowland. Ultimo Gelael, che gira con la STR12 per Pirelli, ma che prima dell’arrivo della pioggia ha concluso la sua sessione contro le barriere in curva 11 distruggendo la vettura. Anche per Mercedes spazio al terzo driver George Russel, leader del campionato di Formula 2, che ha girato con la W09. In casa Red Bull spazio invece a Daniel Ricciardo, prima di dare il cambio domani al giovane Jake Dennis. Domani toccherà a Robert Kubica sulla Williams e ci sarà il solito tifo da stadio per l’ex BMW e Renault, mentre toccherà anche a Raikkonen sulla SF71 H.

TAGS:
Formula 1
Ungheria

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X