F1 Canada, Hamilton: "Sarà dura vincere partendo 4°"

Il britannico fa mea culpa: "Giornata difficile, non ho messo insieme il giro buono"

Hamilton, LaPresse

Lewis Hamilton ha poca voglia di parlare dopo il deludente 4° posto in qualifica che lo ha visto abdicare dopo tre pole position consecutive nelle scorse tre edizioni del GP del Canada: "Non ho messo insieme il giro buono - ha detto il britannico della Mercedes al termine delle qualifiche - È stata una giornata difficile. La gara? Normalmente non si vince partendo dalla quarta casella, ma sicuramente ci proveremo".

Lewis non ha cercato scuse e ha confermato che l'aver deciso di posticipare alla Francia il passaggio alla power unit aggiornata (al contrario di Ferrari e Red Bull che ne dispongono già a Montreal) non è stata la causa della sua performance deludente: "Non ha influito".

Decisamente più soddisfatto Max Verstappen, che scatterà anche lui dalla seconda fila ma dopo aver ottenuto un 3° crono tutt'altro che scontato: "Sono contento di questo weekend finora, la macchina funziona molto bene. Sapevo che in qualifica ci mancava un po' di velocita' di punta, ma in gara possiamo fare un buon lavoro. Se possiamo lottare con Mercedes e Ferrari? Sì, partiamo con le gomme più morbide e pensiamo possa essere un vantaggio qui, è una pista molto scivolosa, sappiamo di essere molto competitivi".

Non si è sbilanciato troppo Valtteri Bottas, che partendo di fianco a Vettel avrà il compito di provare a ostacolare il ferrarista: "Speriamo di poter fare una bella partenza - ha detto il finlandese della Mercedes - Siamo stati molto vicini, purtroppo non siamo davanti ma partire dalla prima fila è positivo per la gara".

TAGS:
Formula 1
Canada
Montreal
Qualifiche
Hamilton
Mercedes

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X