F1 Azerbaigian, Vettel: "Una Ferrari super"

Il tedesco dopo la pole: "La fiducia è andata crescendo, ma in gara può succedere di tutto"

Vettel-Hamilton-Bottas, ANSA

Sebastian Vettel esalta le prestazioni della sua Ferrari dopo la pole position nel GP dell'Azerbaigian: "Venerdì mi mancava un po' di fiducia e su questa pista devi averne al massimo, altrimenti non riesci ad andare come la macchina ti consentirebbe di fare. Oggi è cresciuta, la pista è migliorata e la macchina era fortissima. È stata super fin dall'inizio e a parte un errore nel secondo settore ho fatto un giro perfetto. Sono contento della pole".

Sulla gara il leader del mondiale preferisce non sbilanciarsi, visto che la pista azera ha già riservato grosse sorprese in passato, vedi il famigerato contatto con Hamilton dell'anno scorso: "Sarà sicuramente molto intensa, può succedere di tutto, compresa la Safety Car. Comunque noi ci siamo messi in una buona condizione per domenica".

Non è stato di molte parole, invece, Kimi Raikkonen, autore di una qualifica da dimenticare con una serie di sbavature in Q2 prima e in Q3 poi, che non gli hanno consentito di andare oltre il 6° posto: "In Q2 sono andato dritto, tutto qui, nient'altro da dire. Rischio in Q3? Non direi. La macchina ha sbandato e io l'ho persa, evidentemente ho fatto un errore".

TAGS:
Formula 1
Baku
Azerbaigian
Ferrari
Vettel
Raikkonen

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X