F1 Austria: Hamilton comanda anche le Libere 2, ma viene penalizzato

La Ferrari di Vettel si avvicina, passo gara simile tra i duellanti

di DANIELE PEZZINI

Venerdì dal retrogusto amaro per Lewis Hamilton. L'inglese, dopo aver dominato anche il secondo turno di libere in Austria (<1'05"483), ha dovuto sostituire il cambio della sua Mercedes ed è stato così penalizzato di cinque posizioni in griglia di partenza. Grande occasione per Sebastian Vettel che in pista ha chiuso secondo a +0"147. Terzo tempo per Bottas (+ 0"216), seguito dalle Red Bull di Ricciardo e Verstappen. Passo super per Lewis.

Il Mondiale di Formula 1 riparte dunque da dove lo avevamo lasciato. Dopo le botte in pista a Baku (e le polemiche fuori) si rinnova il duello tra Hamilton e Vettel al termine dei primi due turni di prove libere sul circuito di Spielberg. Lewis detta il passo anche in FP2, dopo il dominio della mattinata, ma con le gomme ultrasoft e l'assetto da qualifica Seb è lì, a poco più di un decimo di distacco. In qualifica sarà battaglia tra i due, ma l'inglese non potrà scattare dalla pole position causa sostituzione del cambio. Per il tedesco della Ferrari si apre così la possibilità di partire davanti a tutti. Un'occasione da non sprecare.

Alle spalle dei duellanti, ancora una volta, c'è l'altra Mercedes di Valtteri Bottas, mentre scivola al sesto posto l'altra Ferrari di Raikkonen, che accusa oltre sei decimi e si ritrova alle spalle delle due Red Bull. Verstappen chiude col quarto crono (+ 0''349) dopo aver perso parecchio tempo a causa di un'anomalia nel sistema frenante riscontrata dai meccanici in avvio di sessione, mentre Ricciardo è quinto a + 0''390 da Hamilton, praticamente incollato al compagno di team.

Nella top 10 anche le Haas di Magnussen e Grosjean (7° e 10°), la McLaren di Alonso (8°) e la Renault di Hulkenberg (9°).

Per quanto riguarda la simulazione del passo gara è dominio Ferrari-Mercedes con entrambe le scuderie che hanno avuto riscontri positivi dalle gomme soft (striscia gialla) e supersoft (striscia rossa), anche se rimane molta l'incertezza sulle strategie in vista della gara. Hamilton ha stampato alcuni giri impressionanti attorno all 1'8'' basso, prima di calare un po' nella parte finale del turno accusando problemi di mancanza di potenza sulla sua W08. Passo simile per Seb, che ha girato costantemente sotto l'1'9''. Per il prosieguo del weekend resta alta la minaccia della pioggia.

F1 Austria: Hamilton comanda anche le Libere 2, ma viene penalizzato

TAGS:
Formula 1
Austria
Spielberg
Libere

Argomenti Correlati

VOTATE

F1, Hamilton penalizzato in griglia: weekend già compromesso per la vittoria?

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X