F1, anche la Renault si toglie i veli

Presentata la R.S. 18 di Hulkenberg e Sainz

La Renault è la quinta scuderia a presentare la propria monoposto in vista della prossima stagione di Formula 1. La R.S. 18, questa la siglia, sarà affidata a Nico Hulkenberg e Carlos Sainz junior. "Vera evoluzione e raffinatezza delle soluzioni sviluppate nel 2017, la RS18 ha un concetto di sospensione rielaborata", spiega il team in una nota. Molto lavoro è stato fatto sul propulsore allo scopo "di massimizzare le prestazioni e migliorarne l'affidabilità", tallone d'Achille l'annata scorsa.

A maggior ragione che i nuovi regolamenti autorizzeranno nel 2018 solo tre motori, due sistemi di recupero dell'energia MGU-K e due batterie. "Il nostro obiettivo principale è continuare i progressi in termini di risultati", ha dichiarato l'amministratore delegato di Renault Sport Racing Cyril Abiteboul. "Vogliamo essere in grado di dimostrare i nostri progressi a tutti i livelli: motore, telaio, struttura operativa, piloti. Dobbiamo continuare a crescere". Come tutte le avversarie, anche la R.S. 18, sempre con livrea gialla e nera, è equipaggiata con Halo, la nuova protezione dell'abitacolo resa obbligatoria dal 2018. Al volante la coppia composta dal tedesco Nico Hülkenberg e dallo spagnolo Carlos Sainz Jr, passato alla casa francese dalla Toro Rosso alla fine della scorsa stagione. Il britannico Jack Aitken, 22 anni, membro del settore giovanile Renault, sarà il terzo pilota, mentre il russo Artem Markelov, 23 anni, sarà il collaudatore.

TAGS:
F1
Renault
Hulkenberg
Sainz
R.S. 18

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X