F1 a Interlagos, Vettel: "Qui può succedere di tutto"

Raikkonen: "Un normale venerdì di libere"

F1 a Interlagos, Vettel: "Qui può succedere di tutto"

Dopo la delusione del Messico, Sebastian Vettel torna in macchina, ma il primo giorno di libere non è dei più esaltanti. Seb strappa però un sorriso iniziando l'intervista in italiano: "Oggi è stato difficile, faceva molto caldo e la pista era molto scivolosa, tutti hanno avuto problemi. Difficile trovare il ritmo e il passo, anche se a noi è andata abbastanza bene, abbiamo fatto tanti giri in pista. Questo è positivo".

"Verso fine giornata ho trovato un buon ritmo e mi sono calmato - prosegue il tedesco - ma non sono soddisfatto dello short run. Interlagos è un luogo speciale e tutto può succedere, ma è ancora troppo presto per fare previsioni, anche la pioggia può aiutare". Per Kimi Raikkonen si tratta di un venerdì di libere come tutti gli altri: "E' stato un normale venerdì, magari non semplicissimo perché abbiamo avuto qualche problemino alla fine. E' stato difficile trovare il giusto assetto, non ci siamo ancora, ma domani andrà meglio. Oggi erano solo le libere, utili per provare qualcosa in vista delle qualifiche".

RESPINTO RICORSO FERRARI PER PENALITA' VETTEL

I commissari della Fia hanno respinto il ricorso presentato dalla Ferrari per la penalità di 10 secondi inflitta a Sebastian Vettel nel Gp del Messico. Secondo quanto si legge in una nota "non è stato presentato alcun nuovo elemento per rivedere la penalità". L'ordine di arrivo rimane così invariato con Ricciardo terzo dietro alle Mercedes, davanti al compagno di squadra Verstappen ed al tedesco.

TAGS:
Motori
Gp
Gp brasile
F1
Formula 1
Brasile
Vettel
Raikkonen
Ferrari

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X