F1 a Budapest, Rosberg: "Qualifica impegnativa"

Hamilton: "Non sono deluso, in gara darò tutto per vincere"

F1 a Budapest, Rosberg: "Qualifica impegnativa"

Quarta pole position stagionale per Nico Rosberg che domenica avrà l'occasione per allungare di nuovo sul compagno di squadra: "E' stata una qualifica molto impegnativa perché le condizioni climatiche cambiavano di continuo, dalla pioggia fino all'asciutto. E' stato molto emozionante! Alla fine meno male che la pista si è asciugata, anche se rimaneva del bagnato sui cordoli e bisognava stare molto attenti".

Lewis Hamilton esce sconfitto dal duello in casa, ma l'inglese non sembra troppo deluso dal risultato: "Nell'ultimo giro non so quanto Nico fosse più veloce di me, io mi ero migliorato di quattro decimi nel primo settore e mi sentivo molto bene. Poi Fernando si è girato, ma sono cose che capitano. Non sono troppo deluso, è stata una sessione complicata e ho fatto il meglio che potevo. C'è ancora una gara davanti e darò tutto quello che ho".

Ricciardo batte Verstappen ma è comunque amareggiato, perché a suo avviso la prima fila era a portata di mano: "Non so se ho tirato fuori il meglio dalla mia macchina, perché la bandiera gialla ci ha davvero danneggiati. Sono arrabbiato perché nell'ultimo giro ero molto vicino alla pole position. Allo stesso tempo penso che sia andata bene perché la sessione è stata molto difficile e bisognava adattarsi velocemente, dalle gomme da bagnato a quelle da asciutto".

TAGS:
Formula1
Hungaroring
Budapest
Mercedes
Hamilton
Rosberg
Ricciardo