SportMediaset

Cerca

Ferrari, con Vettel c'è l'accordo

Dal 2014 sarà al Cavallino. Massa o Webber per il 2013

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

GIORGIO TERRUZZI

Vettel con Alonso, foto AP

Il vero colpo di mercato la Ferrari l'avrebbe già fatto. Definendo da tempo un accordo (probabilmente su base triennale) con Sebastian Vettel. A partire dal 2014. Questa è la nostra convinzione, basata sia sul panorama dei contratti in essere, sia sulla tranquillità con la quale a Maranello stanno affrontando il tema-Massa. Si tratta infatti di colmare un “buco” di un solo anno, il prossimo, in attesa dell’arrivo del campione tedesco.

Un anno in cui il brasiliano potrebbe restare dove si trova. Per affezione, visto che Massa è gradito a buona parte del team; per una questione economica, di questi tempi comunque rilevante, anche considerando il costo di Vettel, superiore ai 15 milioni a stagione.
Per restare alla Ferrari Massa –che percepirebbe ben meno dei 10 milioni attuali – dovrà comunque produrre denaro, vale a dire punti per il Mondiale, risultati che, in Formula 1 determinano quattrini destinati al team.
Se non dovesse riuscire nel compito, la Ferrari è pronta a fare una offerta a Mark Webber per una sola stagione. L’australiano, che ha 36 anni, chiuderebbe al meglio la carriera e poi potrebbe continuare a lavorare per il Cavallino come abilissimo uomo immagine dato il carattere, dato il fisico, date cultura ed educazione.
Costo di Webber: 5 milioni l’anno. Decisione da prendere entro la fine di agosto. Intanto, per rendere l’ingaggio di Vettel davvero prefetto servirà un titolo mondiale per Alonso. In modo da formare nel 2014 una coppia non troppo conflittuale con Fernando più appagato e disposto ad accogliere meglio un compagno che ha 6 anni meno di lui, pronto per aprire un nuovo ciclo.

I VOSTRI COMMENTI

tongpong - 03/07/12

> il costo di Vettel, superiore ai 15 milioni a stagione.

piu' il costo della carta igienica che dovra' portare all'asturiano ogni volta che si accende la team radio comunque beati i miti e i mansueti perche' loro e' la seconda guida di maranello

segnala un abuso

cRiS__ - 30/06/12

benjy88 nelle tue parole c'è solo invidia, anche quando si parla di vettel e alonso tu te ne vieni fuori con la McLaren Hamilton ecc. Non importa a nessuno se sei un antiferrarista, risparmiaci le tue imbarazzanti polemiche (ciò non toglie che Hamilton sia un talento indiscusso)

segnala un abuso

MAU75SPORTING CLUB - 27/06/12

Credo che in questo campionato sia difficile stabilire quale sia la macchina migliore. Le gomme sono troppo decisive. Sicuramente la RB ha qualcosa in piu' rispetto alle altre vetture ma la differenza di prestazioni delle gomme sulle varie vetture crea molta confusione nel stabilire chi ha un pacchetto completo piu' competitivo.

segnala un abuso

benjy88 - 26/06/12

HAMILTON HA UNA MACCHINA INFERIORE ED E' DAVANTI A VETTEL ATTUALMENTE... LA MCLAREN E' INFERIORE A RB E LOTUS HAMILTON PORTA AVANTI LA BARACCA COME SEMPRE!!

segnala un abuso

cavroncitodelleasturie - 26/06/12

secondo me Vettel è più veloce di Hamilton......

segnala un abuso

GreenHornet - 25/06/12

Vettel non è nemmeno al livello di Hamilton. Spero la ferrari non faccia quest'altra cavolata. L'importante è spedire massa + lontano possibile, non porta punti, si gira da solo, cerca il contatto per finire prima la gara, sempre mezzo secondo + lento di alonso. E BASTA !!!!

segnala un abuso

-Per sempre Juve- - 25/06/12

bion93
Vettel deve ancora dimostrare? Cosa?! Ha vinto è eguagliato i record che poteva almeno per ora con l'etichetta 'Il più giovane della F1'. Tipo come Messi, sono arrivati a traguardi dove le leggende hanno avuto bisogno di molti più anni. Di certo dovrà dimostrare anche nella Ferrari, ma fino ad oggi tutti campioni avevano macchine adeguate per vincere è Vettel lo si può tranquillamente aggiungere.

segnala un abuso

alofer0682 - 24/06/12

ma è una fonte certa o chiacchiere da bar tanto per fare notizia? Nessuno ne ha parlato durante la telecronaca della gara. Io ci credo poco che se ne parli già ora come notizia certa.

segnala un abuso