Serie B: tris dell'Empoli a Cesena, blitz del Frosinone ad Avellino

La capolista vince 3-2 in Romagna. I ciociari segnano nei minuti finali e tornano al secondo posto in classifica. Palermo fermato dal Cittadella

Serie B: tris dell'Empoli a Cesena, blitz del Frosinone ad Avellino

L’Empoli supera 3-2 in trasferta il Cesena nella 36ª giornata di Serie B. Doppietta di Donnarumma (3’ e 63’) e gol di Bennacer (8’) per piegare i romagnoli. Il Palermo frena a Cittadella (0-0), mentre il Frosinone batte 2-0 l’Avellino con Dionisi (85’) e Paganini (89’). Grande blitz del Perugia sul campo del Carpi in chiave play off: 2-1 con Di Carmine (15’) e Gustafson (59’). Pescara punito dalla Pro Vercelli: finisce 3-1.

SPEZIA-BRESCIA 0-1
Lo Spezia parte molto bene e sfiora il gol al 10’ con il colpo di testa di Pessina sul lungo traversone dalla sinistra di Lopez. Ma è il Brescia a sbloccare il punteggio al 18’ con Torregrossa: sulla destra Furlan punta e salta Juande, serve al centro una palla interessante su cui il numero sette ospite fa il miglior terzo tempo possibile.

CESENA-EMPOLI 2-3
La sfida del Manuzzi la sblocca al 3’ Donnarumma che supera Fulignati sfruttando l’assist di Bennacer. L’Empoli raddoppia all’8’ proprio con il suo numero 10: Bennacer con un sinistro deviato leggermente da Laribi fa 2-0. Il Cesena però accorcia le distanze al 37’ con il colpo di testa di Scognamiglio. I romagnoli ci prendono gusto e al 61’ pareggiano con la splendida girata di testa di Moncini. Empoli che non ci sta e ripassa in vantaggio al 63’ con Donnarumma: 20 gol in stagione per il bomber.

TERNANA-FOGGIA 2-2
Il primo acuto della partita arriva a 5’ dalla fine della prima frazione di gioco con la gran conclusione di Carretta che però finisce sul palo. La Ternana continua a macinare gioco e si porta in vantaggio al 45’ con bomber Montalto sull’assist d’oro di Carretta. Ad inizio ripresa il Foggia trova l’1-1 con Beretta che sfrutta al meglio l’assist di Mazzeo per battere Sala. Il protagonista assoluto del match è Carretta che con un pallonetto al 62' supera Guarna. Pari del Foggia con Mazzeo all’85’: sinistro a giro, la palla bacia prima il palo e poi varca la linea.

AVELLINO-FROSINONE 0-2
Il Frosinone sfiora il vantaggio al 29’ con Ciano con un calcio di punizione velenoso che termina di un nulla sul fondo. Al 50’ è l’Avellino a giocare con il gol: Castaldo di testa su cross di Vajushi e palla sull’esterno della rete. Poi ancora Lupi pericoloso con Migliorini che schiaccia di testa sul colpo di testa di Molina e miracolo di Vigorito. Il Frosinone spinge e punge con il sinistro di Dionisi all’85’. La squadra di Longo raddoppia all’89’ con Paganini: l’assist è di Chibsah.

BARI-NOVARA 1-1
Novara ad un passo dal gol con Puscas che al 19’ coglie in pieno il palo con un colpo di testa. Ospiti che passano all’ultimo minuto del primo tempo proprio con Puscas che scarica in rete un sinistro rabbioso (46’). Al San Nicola è parità al 62’ quando il napoletano Floro Flores gira in porta il cross di Brienza.

CITTADELLA-PALERMO 0-0
Al 9’ il Cittadella va vicinissimo al gol con lo stacco imperioso in area di Varnier con la palla che termina di un soffio fuori. Palermo messo sotto dai granata che sbattono sul palo al 33’ con il tiro sulla traversa di Chiaretti. Rosanero comunque sfortunati: si fanno male Dawidowicz e Nestorovski. Ospiti piuttosto lunghi e sfilacciati, i locali tengono bene e ripartono quando possono. La ripresa è noiosa e avara di emozioni: il Palermo sale a quota 60 e sciupa un’opportunità per risalire.

CARPI-PERUGIA 1-2
Gara che si sblocca al 14’ con Di Carmine che batte Colombi con un destro imprendibile: diciottesimo gol stagionale per il bomber del Perugia. Gli ospiti centrano il raddoppio al 59’ con Gustafson che traduce in gol l’assist di Buonaiuto. Il Carpi riapre la partita all’87’ con il colpo di testa di Concas sul cross di Garritano.

PRO VERCELLI-PESCARA 3-1
Gara subito in salita per il Pescara di Pillon che dopo appena 11’ si ritrova in inferiorità numerica per il doppio giallo a Crescenzi. Pescara che poi viene colpito da Vives al 20’ su calcio di rigore. Gli abruzzesi non si arrendono e agguantano il pari al 35’ con il tap-in di Machin. La Pro Vercelli però al 38’ trova il nuovo vantaggio con il delicato tocco di testa di Raicevic sul cross di Gatto. Raicevic trova la doppietta al 91’: l’attaccante è solo davanti a Fiorillo e non fallisce il colpo.

CREMONESE-SALERNITANA 1-1
La Salernitana passa in vantaggio al 29’ sul campo della Cremonese grazie a Minala, subentrato a Zito, che trova la deviazione vincente dopo la girata di testa di Monaco su calcio d’angolo. Cremonese che pareggia al 33’ con Canini che gira di testa il calcio piazzato di Piccolo. Salernitana che sciupa una ghiotta occasione per passare in vantaggio al 37’ quando Kiyine fallisce un calcio di rigore: Ujkani è provvidenziale.

VENEZIA-VIRTUS ENTELLA 2-0
La sfida si sblocca al 27’: imbucata di Litteri per Geijo che in scivolata supera Iacobucci. Il Venezia gioca bene ma deve aspettare il 60’ per raddoppiare: è di Falzerano il secondo gol dei locali sul preciso suggerimento di Geijo.

TAGS:
Serie b
36.ima giornata
Calcio

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X