Serie B: l'Empoli allunga in vetta, Frosinone frenato in casa dallo Spezia

La capolista batte la Pro Vercelli 3-2. La Cremonese rallenta il Palermo

Serie B: l'Empoli allunga in vetta, Frosinone frenato in casa dallo Spezia

L’Empoli batte la Pro Vercelli 3-2 nella 35esima giornata di serie B, reti di Caputo (10’) Zajc (33’) e Luperto (47’). Il Frosinone viene frenato dallo Spezia (1-1), decidono due rigori: Dionisi (58’) e Pessina (93’). La Cremonese rallenta il Palermo con Scamacca che all’83’ replica a Coronado (61’). Il Pescara recupera sul finale, termina 2-2 col Bari. La Ternana vince in casa del Novara (3-0).

FROSINONE-SPEZIA 1-1
Longo punta su Dionisi e Citro. Lo Spezia si affida a Forte e Marilungo, alle loro spalle Ammari. I ciociari trovano il gol del vantaggio al 58’, Dionisi trasforma un calcio di rigore. Nei minuti finali anche lo Spezia trova il rigore, dagli 11 metri va Pessina al 93’ che sigla l’1-1 che spegne gli entusiasmi del Frosinone.

NOVARA-TERNANA 0-3
La squadra di De Canio ha tutta l’intenzione di confermare quanto fatto nella scorsa partita col Cittadella. Al 34’ è la Ternana a trovare il vantaggio con Carretta che supera tutti e firma la rete del’1-0 per i suoi. Umbri nel loro momento migliore, al 57’ Favalli trova il gol del 2-0, infine Carretta al 60’ blinda il risultato.

PALERMO-CREMONESE 1-1
Nessun colpo di scena nella prima fase di gioco tra le due formazioni. Rosanero vicini al gol con Gnahorè sul finale ma la squadra di Tesser tiene bene il campo e lascia poco spazio. Nella ripresa Coronado trova il gol dell’1-0 per il Palermo al 61’ ma all’83’ ci pensa Scamacca a ristabilire la parità.

PERUGIA-VENEZIA 1-1
Sfida play-off al Curi. A dividere le squadre sono tre punti, ma entrambe sono accomunate da una grande voglia di riscatto. Primo tempo equilibrato: dopo il bion avvio del Perugia, è il Venezia a crescere. Nel secondo tempo Modolo porta in vantaggio la squadra di Pippo Inzaghi al 57’, ma nel finale Buonaiuto smorza gli entusiasmi e all’85’ segna il gol dell’1-1.

PESCARA-BARI 2-2
La squadra di Grosso dice subito la sua e al 22’ sigla il primo gol: Nenè senza problemi trova l’aggancio vincente e anche il gol dell’1-0. Al 31’ Anderson supera tutti, anche Fiorillo e segna il 2-0 per il Bari. Il Pescara è costretto già al cambio per l'infortunio di Coda al 33’, al suo posto Campagnaro. Nella ripresa c’è la reazione del Pescara e al 47’ Mancuso accorcia le distanze. Ma a trovare il pareggio ci pensa Pettinari al 93’.

SALERNITANA-CESENA 1-1
La squadra di Colantuono spera ancora nei play-off ma per farlo ha bisogno di una vittoria, il Cesena è a caccia di punti per allontanarsi dalla parte bassa della classifica. Sono gli uomini di Castori a trovare la prima rete del match al 19’: imbucata di Moncini che spiazza tutti e segna l’1-0. Nella ripresa il Cesena trova l’1-1 al 70’, ci pensa Rosina a firmare il pareggio.

VIRTUS ENTELLA-AVELLINO 1-1
Grande occasione per l’Entella nei minuti finali del primo tempo, ma l’Avellino riesce a salvarsi. A sbloccare il risultato nel secondo tempo è Raul Asencio per l’Avellino al 52’ su assist di Molina. L’Entella risponde con Ceccarelli al 77’, e partita che termina 1-1 al Gastaldi.

TAGS:
SERIE B

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X