TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Squalificati Serie A: un turno a Suso e Romagnoli

L'Inter senza Vecino contro il Sassuolo. Una giornata a Zenga (Crotone), Inzaghi se la cava con una ammonizione con diffida

Romagnoli (LaPresse)

Sono 5 i calciatori di Serie A squalificati, tutti per una giornata, dal Giudice Sportivo dopo la 17a giornata di campionato. Il Milan contro l'Atalanta dovrà rinunciare a Suso e Romagnoli. Inter contro il Sassuolo senza Vecino. Appiedati anche Buchel (Verona) e Cigarini (Cagliari). Tra gli allenatori un turno e 5000 euro di multa a Zenga (Crotone), mentre Simone Inzaghi (Lazio) se la cava con una ammonizione con diffida.

Suso, l'unico calciatore espulso nell'ultima giornata, è stato fermato un turno "per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco".

Una giornata anche a Walter Zenga, allenatore del Crotone "perché, al 47° del secondo tempo, benché più volte richiamato, contestava platealmente una decisione arbitrale e, in seguito alla notifica del provvedimento di allontanamento, rivolgeva al Direttore di gara un'espressione ingiuriosa".

Ammonizione con diffida per Simone Inzaghi, allontanato anzitempo contro l'Atalanta "per avere, al 39° del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale, uscendo dall'area tecnica ed in seguito, alla notifica del provvedimento di allontanamento, assunto un atteggiamento polemico".

Per quanto riguarda le società 10mila euro di multa al Torino, 6mila al Crotone e 5mila all'Atalanta.

TAGS:
Squalificati
Serie a
17a giornata
Suso
Romagnoli
Vecino
Zenga
Inzaghi

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X