Spal-Atalanta 2-0: Petagna incontenibile, doppietta dell'ex

La squadra di Semplici sale al secondo posto in classifica a quota 9 punti

di MAX CRISTINA

La Spal batte 2-0 l'Atalanta e sale al secondo posto in Serie A dopo la quarta giornata a quota nove punti. I biancazzurri di Semplici, sorpresa di questo inizio di campionato, hanno battuto gli uomini di Gasperini grazie alla doppietta dell'ex più atteso: Andrea Petagna. Il centravanti ha sbloccato il match al 50' ribadendo in rete una respinta di Gollini, poi ha infilato il bis con un mancino deviato imparabilmente sotto la traversa al 56'.

LA PARTITA

Non svegliate la Spal, non provateci nemmeno. Uno stadio riammodernato, il primo giocatore convocato nella nazionale italiana dopo più di mezzo secolo, un gioco divertente, collaudato e vincente, ma soprattutto il secondo posto in campionato alle spalle della Juventus. Nove punti in quattro giornate sono un bottino incredibile per la squadra di Semplici, ma non per quanto fatto vedere in campo in questo inizio di stagione con il tecnico che ha costruito sulla solidità difensiva (1 solo gol subito) i 9 punti fin qui conquistati. Contro l'Atalanta l'ha decisa l'ex Petagna con la prima doppietta in Serie A in carriera; un copione banale, ma comunque efficace da quelle parti e che può far dormire sonni tranquilli.

Del resto la Spal ha accatastato minuto dopo minuto e metro dopo metro i mattoncini per la vittoria, con un pressing organizzato e trame di gioco impostate con precisione e attenzione limitando al minimo indispensabile le sortite offensive di Gomez, Rigoni (poi sostituito, male, da Ilicic già nel primo tempo) e Zapata. Anzi, nei primi quarantacinque minuti ad alta intensità l'unico grande pericolo è arrivato verso la porta di Gollini con il portiere ferrarese - di nascita - reattivo a deviare il pallone indirizzato all'angolino. Un trailer piuttosto ingannevole di quanto poi accaduto nella ripresa quando l'ex centravanti nerazzurro si è preso una bella rivincita sul proprio recente passato.

L'esultanza incontenibile ne è la dimostrazione lampante e genuina, come non se ne vedono più da troppo tempo. Minuto 50, punizione laterale battuta da Schiattarella e girata in porta da Felipe; sulla respinta di Gollini si avventa Petagna che spedisce il pallone in rete per il primo gol con la maglia della Spal. Uno schiaffo violento sulle convinzioni dell'Atalanta che prima di riuscire a riordinare le idee subisce anche la seconda rete dell'ex con il mancino di Petagna dal limite deviato in maniera imparabile per Gollini sotto la traversa. E via di esultanza senza freni sotto la nuova curva. 

Anche avanti di due reti però la squadra di Semplici ha mantenuto il controllo del gioco, anzi, lo ha sublimato compattandosi davanti a Gomis - e concedendo il primo (e unico) tiro nello specchio al 68' - e ripartendo con pericolosità, sfruttando la verve di Lazzari e gli strappi di Missiroli e Fares, bloccato sul più bello da una parata di Gollini. Per l'Atalanta, deludente più che mai, solo due conclusioni nel finale di Masiello e Ilicic su punizione, ma anche la conferma di una preoccupante involuzione offensiva dopo l'eliminazione europea col Copenaghen. Dalla scorpacciata in casa della Roma la via del gol ha iniziato a essere di difficile percorrenza.

LE PAGELLE

Petagna 7,5 - Incontenibile, pericoloso e implacabile sotto porta. Il grande ex si è preso una bella rivincita contro i vecchi compagni firmando la prima doppietta in Serie A. La Spal ha puntato molto su di lui, se inizia anche a segnare con regolarità...

Gomez 5 - Ha guardato dalla distanza il grande amico prendersi il palcoscenico. Mai pericoloso, spesso vittima dell'attesa della giocata. Esce acciaccato.

Felipe 7 - Sempre puntuale e preciso in difesa, propizia il gol del vantaggio con uno stacco imperioso in area su cui Gollini si supera.

Lazzari 7 - Galvanizzato dal suo pubblico percorre i chilometri sulla fascia destra. Con qualità, che è la cosa più importante.

Ilicic 5 - Torna in campo dopo l'estate piena di problemi, ma non è lui. Impacciato, lento, tendenzialmente non ancora pronto.

Gollini 6,5 - Prima di subire la rete si rende protagonista di almeno due interventi decisivi su Petagna e Felipe. Su Fares evita il tracollo

LE STATISTICHE

La SPAL ha vinto quattro match interni consecutivi nel massimo campionato per la prima volta da febbraio 1968.
La SPAL ha registrato tre clean sheet su quattro incontri finora: nessuna squadra ha fatto meglio nei cinque maggiori campionati europei 2018-19.
L’Atalanta invece non perdeva due partite di fila in Serie A da agosto 2017.
Inoltre, i bergamaschi non rimanevano per due incontri di campionato consecutivi senza trovare la via del gol da settembre 2016.
Andrea Petagna ha siglato stasera la sua prima doppietta in Serie A – tante reti quante nelle sue precedenti 27 gare in campionato.
Andrea Petagna non segnava in Serie A dallo scorso marzo (v Udinese).
Tutti gli ultimi sei gol in Serie A di Andrea Petagna sono stati segnati in match casalinghi.
L’unico tiro in porta dell'Atalanta in questo incontro è stato effettuato al 68' minuto di gioco.
Tre successi nelle prime quattro gare di questo campionato per la SPAL: non partiva così bene nella massima Serie dal 1962/63.
La SPAL è l'unica squadra in questo campionato a non aver ancora mai variato l'11 iniziale sceso in campo.
La SPAL ha segnato tutte le quattro reti in questo campionato nel corso del secondo tempo.

IL TABELLINO

SPAL-ATALANTA 2-0
Spal (3-5-2)
: Gomis 6; Cionek 6, Vicari 6,5 (33' st Djorou sv), Felipe 7; Lazzari 7 (40' st Valoti sv), Missiroli 6,5 (27' st Everton 6), Schiattarella 6,5, Kurtic 6,5, Fares 6,5; Antenucci 6, Petagna 7,5. A disp.: Milinkovic-Savic, Simic, Dickmann, Valdifiori, Vitale, Floccari, Moncini, Paloschi. All.: Semplici 7.
Atalanta (3-4-1-2): Gollini 6,5; Toloi 5,5, Palomino 5, Masiello 5; Castagne 5, De Roon 5 (30' st Pasalic 5), Freuler 5, Gosens 5; E. Rigoni 5 (39' Ilicic 5); Gomez 5 (33' st Barrow sv), Zapata 5,5. A disp.: Berisha, Rossi, Hateboer, Dijmsiti, Adnan, Valzania, Reca, Tumminello, Pessina. All.: Gasperini 5.
Arbitro: Mariani
Marcatori: 5' st Petagna, 11' st Petagna
Ammoniti: Petagna, Felipe, Everton (S); Freuler, Rigoni, Gosens, De Roon, Ilicic (A)
Espulsi: nessuno

TAGS:
Serie a
Spal
Atalanta
Pagelle
Tabellino

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X