Piatek, che impatto: Genova sogna con il suo bomber da record

Sei gol nelle prime cinque partite in Serie A, il polacco è già nella storia

Piatek, che impatto: Genova sogna con il suo bomber da record

In pochi lo conoscevano al momento del suo acquisto da parte del Genoa, alcuni, oggi i più felici, lo hanno comprato al Fantacalcio, ma nessuno poteva aspettarsi che Krzysztof Piatek avrebbe avuto un inizio di stagione così devastante al suo primo anno in Italia. Prima il poker rifilato al Lecce in 37 minuti in Coppa Italia, poi i gol in campionato, tanti, sei in cinque partite, che fanno del polacco classe 1995 il capocannoniere della Serie A e il primo giocatore dei principali cinque campionati europei 2018/19 ad arrivare in doppia cifra in tutte le competizioni.

Finora in questa stagione meglio di Messi e di Cristiano Ronaldo, tanto per scomodare paragoni pesanti, e già meglio anche di Andrij Shevchenko, che alla sua prima stagione in Italia, nel 1999, segnò cinque gol nelle prime quattro partite e poi si laureò capocannoniere con 24 reti. Una media gol impressionante che fa entrare di diritto l'attaccante polacco nella storia centenaria del Genoa perché diventa l'unico giocatore rossoblù ad aver segnato nelle prime cinque partite di un campionato di Serie A. Un impatto clamoroso sul nostro calcio che ha già fatto accendere le sirene del calciomercato: il Genoa ha investito 5 milioni di euro su di lui e ora registra l'interesse di grandi squadre come Inter, Juventus e Barcellona. Ma quanto vale oggi Piatek? Se continuerà a segnare per tutta la stagione come ha fatto in questo inizio da favola, il suo valore può davvero decollare: Preziosi gongola.

TAGS:
Serie a
Genoa
Piatek
Bomber
Storia
Record
Fantacalcio
Doppia cifra
Messi
Cr7

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X