Sassuolo, Di Francesco si difende: "Nessuna offesa razzista a Douglas Costa"

"Sono profondamente turbato dalle illazioni e dalle invenzioni apparse su alcuni media nazionali"

Sassuolo, Di Francesco si difende: "Nessuna offesa razzista a Douglas Costa"

Botta e risposta. L'espulsione di Douglas Costa continua a tenere banco. Dopo le parole del brasiliano su Instagram, arriva sempre via social la replica di Federico Di Francesco, accusato di aver provocato pesantemente lo juventino. "Sono profondamente turbato dalle illazioni e dalle invenzioni apparse su alcuni media nazionali - si legge sul profilo Twitter del Sassuolo -. Tutto questo è offensivo e denigratorio".

Parole dure e precise, pubblicate dal club neroverde per allontanare i dubbi sul comportamento in campo del suo tesserato in relazione alla reazione di Douglas Costa. "Non permetto che mi vengano attribuiti comportamenti e/o frasi razziste che non appartengono ai miei valori etici e che sono frutto dell'immaginazione altrui. Chiedo e pretendo rispetto!", si legge in un secondo messaggio di Di Francesco diffuso dal Sassuolo.

TAGS:
Sassuolo
Federico Di Francesco
Douglas Costa

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X