SASSUOLO, BOATENG: "ORA MI SENTO UN RE"

Kevin Prince Boateng, centrocampista del Sassuolo, si è confessato al settimanale del Corriere della Sera Liberi Tutti: "Ho conquistato il mio regno da poco. Oggi che ho la serenità, e mi sono buttato alle spalle le difficoltà del passato, mi sento potente come un re. Io calciatore? Prima era solo un hobby che mi distraeva dal fatto che il frigo era vuoto. Superato i cori razzisti? Ho cominciato a subirli da giovane, nei campi di Berlino. All'epoca mi tenevo tutto dentro. Poi quando sono arrivato al Milan ed è successo ancora ho capito che non avevo più spazio nel cuore. E ho reagito, duramente".

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X