Roma-Torino, Di Francesco: "Sfatiamo il tabù Olimpico"

"Non è ancora la squadra che vorrei, dobbiamo trovare continuità. Occasione giusta per Schick"

Roma-Torino, Di Francesco: "Sfatiamo il tabù Olimpico"

Prima il Torino, poi la Champions. Eusebio Di Francesco è al momento cruciale della stagione: "Non è ancora la Roma che vorrei davvero - ha ammesso in conferenza stampa -. L'ho intravista qualche volta, ma dobbiamo migliorare nella continuità sia fisica che mentale". Due sfide davanti al proprio pubblico: "Dobbiamo cambiare rotta all'Olimpico e sfatare questo tabù. Ma pensiamo al Torino, sarà l'occasione per Schick di mettersi in mostra".

LE PAROLE IN CONFERENZA

Due parole in ricordo di Davide Astori. E' stata un'emozione fortissima, lo ricordo da avversario pulito, bello ed esemplare. Abbraccio tutta la sua famiglia.

- Senza Dzeko è l'occasione per Schick?
Giocherà titolare anche perché Defrel ha qualche problema da smaltire e non sarà convocato. Patrick è l'unico attaccante a disposizione

- Com'è cambiato il Torino da Mihajlovic a Mazzarri?
Non è cambiato molto nel modo di giocare, ma con Mazzarri stanno più attenti in fase difensiva e aggrediscono meno. Contro di lui non ho bellissimi ricordi e spero di poter sfatare il tabù

- Che significato ha la vittoria della Juventus a Wembley?
I bianconeri sono duri a morire, sono venuti fuori dalla sofferenza. Mi auguro che questa mentalità venga trasferita al calcio italiano a partire dalla Roma

- Come mai la Roma ha due rendimenti diversi in trasferta e in casa?
Sono numeri importanti e dobbiamo cambiare rotta davanti al nostro pubblico. Giocare in casa a livello mentale è diventato un problema e non va bene. Dobbiamo tornare a vincere, ma dobbiamo lavorare bene sulla testa per affrontare questa gara con la cattiveria giusta

- Come sta De Rossi?
Moralmente è molto giù per quanto successo ad Astori. Fisicamente è recuperato ed è a disposizione. Deciderò, ma non sceglierò in base alla Champions

- Farà del turnover massiccio?
Cambiai molto prima del Torino in Coppa Italia, forse un po' troppo anche se non siamo usciti per quello. Per questa gara ci saranno dei cambiamenti, ma non tanti. L'ultimo allenamento mi darà risposte importanti

- Dopo Napoli è scattato qualcosa nella testa dei giocatori?
No, ci manca la continuità. Non sono contento e non mi accontento. Contro il Torino mi aspetto altre risposte e voglio continuità di prestazioni. Con l'atteggiamento visto a Napoli ci toglieremo soddisfazioni.

- Come vede El Shaarawy?
Non sta passando un momento felice, ma si sta allenando duramente. Potrebbe essere la sua chance contro il Torino

- La fase difensiva è meno solida del passato: è cambiato qualcosa?
Abbiamo concesso più del solito agli avversari nell'ultimo periodo, anche se a Napoli abbiamo avuto la forza di rispondere colpo su colpo. Sono felice che riusciamo a segnare di più davanti, anche concedendo qualcosa in più

- Quante volte si è vista la Roma che vuole lei?
Io voglio vedere un modo di giocare a calcio che mi convince, ma non sempre te lo puoi permettere. Non l'abbiamo fatto con continuità in questa stagione. Non sempre ti riesce di far capire le tue idee ai giocatori per svariati motivi. Dobbiamo ancora lavorare tanto per condividere di più le mie idee, non è ancora la Roma che vorrei davvero.

- Può essere l'occasione per Silva?
Non è pronto per giocare dall'inizio, ma si sta allenando bene dopo un lungo infortunio.

- Uno tra Strootman e Nainggolan potrebbe rifiatare?
Non lo so, sto pensando al Torino e non alla Champions. Sceglierò la squadra migliore per affrontare i granata. Avremo il tempo per recuperare le energie per lo Shakhtar.

- Schick è al 100% oggi?
A livello fisico sicuramente sì, anche a livello mentale è cresciuto molto. Manca ancora qualcosa nella lettura delle situazioni delle partite. Ha molta disponibilità e pian piano si sta adattando a questa squadra. Ha grandissime qualità

TAGS:
Calcio
Roma
Conferenza
Di francesco

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X