Roma, Manolas avverte i nuovi: "Ora che siete qui dovete lavorare duramente"

Il difensore greco: "Sono contento di essere qui e darò il massimo"

Roma, Manolas avverte i nuovi: "Ora che siete qui dovete lavorare duramente"

Parole da leader per Kostas Manolas che apre il ritiro della Roma. Il pilastro della difesa ha avvertito i tanti nuovi acquisti giallorossi: "Siamo un buon gruppo, ma voglio vedere tutti lavorare duramente perché questa preparazione è molto importante". Il centrale greco non si pone limiti: "Tutto dipende dalla nostra voglia, dobbiamo fare meeglio dell'anno scorso e sono convinto che possiamo farlo".

Manolas è innamorato dei colori giallorossi: "Ho ricevuto tanti messaggi dai tifosi, li ringrazio per il sostegno. Cercherò di fare il massimo per questa squadra, sono contento di essere qui e darò il massimo per la Roma. Quest’anno sarà ancora più bello dello scorso".

E ora si pone come punto di riferimento: "Cercherò di aiutare i nuovi, sono ragazzi umili, alcuni anche piccoli. Vogliono provare una nuova avventura ma non sarà facile: la Roma non è una piazza semplice. Devono lavorare duramente e metterci la testa, altrimenti non sarà semplice per loro. Sono arrivati anche giocatori d’esperienza come Marcano, Santon, Mirante e Cristante. Sono a disposizione per aiutarli: voglio vedere tutti i ragazzi lavorare duramente perché altrimenti non si possono centrare gli obiettivi".

TAGS:
Roma
Manolas
Ritiro
Di Francesco

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X