Roma, lo sfogo di Pallotta: "Sono disgustato"

Duro commento del presidente giallorosso dopo la sconfitta con il Bologna

Di Francesco e Pallotta (LaPresse)

Due parole che in casa Roma pesano come un macigno. Sono quelle rilasciate da James Pallotta dopo la clamorosa sconfitta di Bologna. Al presidente non è andata giù la prova di De Rossi e compagni e non lo ha nascosto: "Sono disgustato" il commento affidato a romapress.us. Immediata la decisione: squadra subito in ritiro. Intanto ritorno a Trigoria in pullman e non in treno per evitare contatti con i 2.500 tifosi accorsi al 'Dall'Ara'.

Aria di bufera in casa Roma, dove il ko contro il Bologna ha acuito la crisi di questo avvio di stagione. Non è il modo migliore per presentarsi alla settimana del derby, che segue l'impegno infrasettimanale contro il Frosinone. Le dure parole del presidente hanno fatto da seguito alla contestazione dei 2.500 tifosi presenti sugli spalti del Dall'Ara, che hanno pesantemente fischiato la squadra dopo il triplice fischio di Massa. "Andate a lavorare, andate a lavorare" e "Vogliamo un tiro in porta" i cori intonati dai tifosi della Roma.

TAGS:
James pallotta
Roma
Bologna
Dichiarazioni

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X