TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Pescara, riecco Zeman: "Salvezza dura, ma faremo divertire la nostra gente"

"Sono tornato perché devo qualcosa a questa società. Niente figuracce, proverò ad eliminare i limiti della squadra"

Pescara, riecco Zeman: "Salvezza dura, ma faremo divertire la nostra gente"

Zdenek Zeman è tornato ufficialmente ad essere l'allenatore del Pescara. Il boemo ha diretto il primo allenamento con la squadra biancazzurra: "Voglio provare a far divertire questa gente - ha commentato il boemo -, anche se essendo ultimi abbiamo qualche limite. Non voglio che la stagione finisca come squadra peggiore d'Europa in termini di risultati. Sono tornato perché devo qualcosa al Pescara, la salvezza è dura ma dobbiamo provarci".

Il secondo capitolo della storia pescarese di Zdenek Zeman è ripartito dal Poggio degli Ulivi a quattro anni di distanza dalla promozione in Serie A alla guida dei biancazzurri. Il boemo, reduce dall'esperienza svizzera al Lugano, ha diretto il primo allenamento della squadra in compagnia del vice Cangelosi e dello staff che lo accompagnerà fino a fine stagione, con una missione impossibile da compiere.

"Sono qui per lavorare e fare una squadra che diverta la gente - ha poi commentato il boemo in conferenza stampa al fianco del presidente Sebastiani -. Sono rimasto soddisfatto di quello che ho visto dai ragazzi oggi, si applicano e vogliono apprendere. Starà a me decidere chi è già pronto per le mie idee di calcio". L'obiettivo è una salvezza che avrebbe del miracoloso: "E' dura, dovremo vincere più partite di quante ne servano alla Juventus per vincere il campionato. Ma vogliamo cercare di superare i nostri limiti, pensando partita per partita e contro il Genoa mi aspetto una reazione positiva per dimostrare che non siamo in Serie A per caso. Evitiamo figuracce e di finire la stagione come peggior squadra d'Europa per risultati. Vorrei fare bene come la prima volta".

Nella conferenza stampa è intervenuto anche il presidente Sebastiani: "L'accordo l'abbiamo trovato in pochissimo tempo. Zeman ha voluto sapere da me se restavo a fine stagione, abbiamo parlato e in un minuto e mezzo abbiamo fatto tutto. Zeman è un maestro che dà valore alle nostre idee. Non ho avuto offerte per vendere la società e al tecnico ho detto che resterò".

TAGS:
Pescara
Zeman
Serie A

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X