Napoli, Sarri: "Nelle coppe soffriamo..."

Il tecnico dopo l'eliminazione in Coppa Italia: "Eravamo distratti e meno cattivi"

Napoli, Sarri: "Nelle coppe soffriamo..."

Maurizio Sarri commenta il ko del Napoli in Coppa Italia: "Stiamo facendo una stagione straordinaria. In campionato abbiamo l'atteggiamento giusto. Nelle coppe soffriamo di più, non so se per l'eliminazione diretta" ha commentato il tecnico azzurro. Sulla gara: "Nel primo tempo abbiamo giocato bene. Nel secondo eravamo distratti, meno cattivi e si è giocato in punta di piedi". Merito all'Atalanta: "E' capace di toglierci ritmo".

"Certo qualcosa di meglio nelle coppe potevamo fare. Forse inconsciamente c'è più applicazione in campionato" commenta il tecnico a Rai Sport. "La squadra che mi è piaciuta meno è quella che aveva più titolari in campo. L'Atalanta poi è capace di toglierci il ritmo, è più fisica di noi e ci infastidisce sempre. Se non siamo al 100% con loro si fatica" ha ammesso. 

Sarri ha commentato anche il fitto calendario che costringe a giocare durante le festività: "Credo che avere intorno delle persone in festa quando tu invece devi lavorare e giocare ogni tre giorni non sia una cosa positiva per i calciatori". Ritornando all'analisi del match: "Non abbiamo sbagliato la partita dal punto di vista mentale, ma è stata la reazione alla prima avversità che non mi è piaciuta e siamo quasi crollati. Ripeto: le festività sono comunque un momento ad alto rischio, al quale però dobbiamo abituarci".

TAGS:
Calcio
Coppa Italia
Quarti di finale
Napoli
Atalanta
Sarri

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X