Napoli, De Laurentiis: "Vrsaljko complicato, Inglese arriva. E la clausola di Sarri non mi preoccupa"

Il presidente azzurro al 'Mattino': "Dispiaciuti per la Champions, ora ci faremo onore in Europa League. Sullo scudetto..."

De Laurentiis, foto Lapresse

"Vrsaljko mi piace, ma è complicato. Il presidente dell'Atletico l'ho sentito al telefono da poco e mi ha detto che non me lo può dare adesso ma a giugno perché anche loro hanno molte gare. E arriverà Inglese". Il presidente del Napoli De Laurentiis tra presente e futuro: "Siamo dispiaciuti per la Champions. E l'Europa League rischia di togliere energie - ha detto al 'Mattino' - "La clausola di Sarri? Non mi preoccupa. Se vuole restare con me...".

"Ma noi siamo il Napoli e il Napoli deve sempre farsi onore - ha proseguito De Laurentiis parlando di Europa League - Il Lipsia non è un avversario semplice ma noi dobbiamo andare più avanti possibile in ogni competizione Faremo di necessità virtù quindi giocheremo con tanti cambi e potremmo misurare il valore vero e totale degli acquisti che abbiamo fatto negli ultimi tempi". E ancora nell'intervista al 'Mattino': "Cosa sta succedendo ad Hamsik? Ogni giocatore ha dei momenti no. Bisogna avere pazienza. Reina? E' un napoletano doc. Dipende da lui se rimanere ancora e mettersi d'accordo con me...". Sull'ex Higuain, che con un suo gol ha deciso la sfida del San Paolo a favore della Juve: "L'ho cercato e l'ho portato a Napoli. Non rinnego mai nulla. Ma non condivido il fatto che invece di andare a giocare in una qualsiasi squadra d'Europa, ha scelto di restare in Italia". E su Sarri: "Non gli ho mai suggerito la formazione, non posso insegnare nulla a un maestro di calcio". E per finire: "Primi a Natale? Quel che conta è esserlo alla fine".

TAGS:
Calcio
Napoli
De laurentiis
Vrsaljko
Sarri
Inglese

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X