Milan cosa succede ora con Elliott: escussione del pegno entro 48 ore

Il fondo americano ha avviato ufficialmente le pratiche. In arrivo 150 milioni di euro per gestione di cassa e mercato

Milan cosa succede ora con Elliott: escussione del pegno entro 48 ore

I 32 milioni di Yonghong Li non sono arrivati, il Milan passerà nelle mani di Elliott. Il fondo americano, constatata la rottura del covenant per il mancato rimborso, ha avviato ufficialmente le pratiche di escussione del pegno delle azioni del Milan ed entro 48-72 ore avrà il via libera dal tribunale del Lussemburgo per gestire il club. In arrivo 150 mln per la gestione di cassa del club e per l'eventuale mercato. Fuori dal cda i membri cinesi.

Una volta vidimata la pratica di escussione del pegno in Lussemburgo, verrà consegnata nelle mani di Josh Swidler, Senior Portfolio European Manager di Elliott che farà partire l'iter di gestione del club rossonero che prevede la convocazione del CdA per convertire il credito in azioni e per immettere nel club 150 milioni di euro per la cassa e il mercato.

PRESTO UN NUOVO CDA ROSSONERO SENZA CINESI

Una volta completato l'iter dell'escussione, filtra per la prima volta da fonti vicine al Milan stesso, verrà modificata la composizione del cda rossonero e verranno sostituiti i consiglieri cinesi, con nuovi componenti indicati dal fondo statunitense.

TAGS:
Milan
Escussione
Pegno
Elliott

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X