Milan, Gattuso: "Orgoglioso dei miei. Gli arbitri? Possono sbagliare"

Il tecnico rossonero dopo il ko dell'Emirates: "Passaggio del turno perso a San Siro. Donnarumma? Si è parlato troppo di Reina..."

Milan, Gattuso: "Orgoglioso dei miei. Gli arbitri? Possono sbagliare"

"Sono orgoglioso dei miei ragazzi. Il passaggio del turno l'abbiamo perso a San Siro, non stasera". Rino Gattuso commenta così il ko del Milan all'Emirates e l'eliminazione dall'Europa League. "Mi sono arrabbiato dopo il 2-1, non dobbiamo mollare e dare la sensazione di lasciare il campo. Degli arbitri non voglio parlare, possono sbagliare anche loro. Donnarumma? Deve rialzare la testa. Si è parlato troppo di Reina. Dobbiamo lasciarlo tranquillo".

"Stiamo alzano l'asticella, sono contento. E' il percorso che dobbiamo fare - ha proseguito Gattuso dopo la gara - Dobbiamo lavorare con serietà e lucidità. Non voglio sentire alibi, abbiamo sbagliato la partita di San Siro. Mancano 11 partite di campionato, la finale di Coppa Italia, è una squadra giovane, possiamo arrivare ai livelli dell'Arsenal, che ha più esperienza e più forza. Abbiamo mostrato solidità, abbiamo sofferto quando c'era di soffrire. A livello di personalità la squadra mi è piaciuta". Sugli attaccanti: "Kalinic ha più esperienza di Cutrone e André Silva. Kalinic non ha fatto neanche la preparazione, fa fatica a supportare carichi pesanti perché non riesce a smaltirli. Se sta bene fisicamente può darci una grande mano. Sono contento di tutti".

Ancora su Donnarumma: "Gli dirò di alzare la testa, non deve fasciarsela. Come si sbaglia un calcio di rigore può sbagliare una parata. L'importante è che non si faccia condizionare da quello che sta succedendo. Da giorni si parla dell'arrivo di Reina. Dobbiamo lasciarlo tranquillo, c'e' grande rispetto per Gigio".

TAGS:
Calcio
Milan
Gattuso
Europa league

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X