Milan, Gattuso: "Grande rammarico, una delle gare migliori"

Il tecnico rossonero dopo l'1-1 di Udine: "Abbiamo giocato con personalità. Ingenuità di Calabria? Questa squadra non è cattiva"

Milan, Gattuso: "Grande rammarico, una delle gare migliori"

Rino Gattuso è soddisfatto a metà dopo l'1-1 del Milan a Udine: "C’è grande rammarico perché abbiamo fatto una delle migliori prestazioni della stagione. Ci manca il colpo del ko e ci serve tempo ma stiamo crescendo" ha detto il tecnico rossonero. Sul rosso a Calabria: "Questa squadra non è cattiva ma questa è la sesta espulsione della stagione. Dobbiamo migliorare su questo aspetto. André Silva? Ha fatto una buonissima partita".

Rino Gattuso si gode la prestazione dei suoi anche se non può non recriminare per il risultato: "Abbiamo giocato con personalità, con voglia e con i concetti giusti. Dispiace ma ci sta, siamo una squadra giovane e molte volte possono succedere questi episodi. Mi tengo la prestazione, il pareggio qui ci sta ma noi stiamo rincorrendo e le altre squadre stanno facendo molto bene. Ci manca il colpo del ko, abbiamo le possibilità di fare più gol e dobbiamo migliorare. Ma Roma non è stata costruita in un giorno". 

Il tecnico rossonero ha commentato l'espulsione di Calabria che ha lasciato i suoi in inferiorità numerica: "Dobbiamo migliorare su questo aspetto, anche prendendo qualche legnata sui denti. L’esperienza non la si compra al supermercato ma Davide ha fatto una grande partita prima del rosso". 


Poi una riflessione sulla gestione dello spogliatoio: "Io stresso i giocatori dentro il campo, non fuori, e quando si lavora bisogna farlo con voglia, poi fuori dal campo lascio molto tranquilli i giocatori. Voglio vedere il veleno e sono contento se qualcuno mi guarda male e si arrabbia. Però quando propongo qualcosa la voglia non deve mai mancare, voglio grande partecipazione. Giocheremo ancora tante partite e abbiamo bisogno di tutti, poi per qualsiasi problema sono sempre aperto per parlare ma nessuno deve lasciare niente al caso". 

Sui singoli: "Andrè Silva ha fatto un buonissima partita. Ha grandi qualità, ci può dare di più ma ha avuto grandi spunti. Deve essere più cattivo, quando ha una mezza occasione deve spaccare la porta ma le qualità non si discutono. Non ho messo Cutrone? Perché mi serviva un giocatore che mia attaccava la profondità con più pulizia e ho scelto Kalinic. Da quando sono arrivato ho sempre sfruttato tutti gli attaccanti".

Infine una riflessione sull'identità della squadra: "A chi assomiglia questo Milan? Assomiglia a me, io non sono bello, ho la barba imperfetta e ho le occhiaie".

TAGS:
Calcio
Serie A
Milan
Udinese
Gattuso

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X