SportMediaset

Milan, Berlusconi: "stoccata" a Mihajlovic

Il nostro Pellegatti: "Le piace il gioco di Mihajlovic?". Il presidente: "Che domande mi fa...?"

Milan, Berlusconi: "stoccata" a Mihajlovic

Sorridente, sereno, in compagnia di Stefano Parisi, candidato sindaco per Milano del centrodestra. Silvio Berlusconi torna a San Siro per vedere il suo Milan contro la Lazio e, dopo aver rimandato ogni giudizio su Mihajlovic a fine stagione solo qualche giorno fa, non risparmia una stoccatina al tecnico serbo. Il siparietto con il nostro Carlo Pellegatti è tra l'ironico e il serio. "Ma il gioco di Mihajlovic non riesce a convincerla del tutto ancora", incalza il nostro collega. "Tu da quanto tempo vedi il calcio?", chiede a sua volta il presidente Berlusconi. "Dai tempi di Schiaffino, come lei", replica Pellegatti. "E allora che domande mi fai?", risponde sorridente il patron rossonero.

Dal tecnico, Berlusconi passa poi al capitano: "L'importanza di Montolivo questa sera? Il regista a centrocampo è sempre fondamentale - dice -. Ma abbiamo anche tra i giovani un regista, un ragazzo straordinario, che si chiama Locatelli e che io spero possa essere un grande regista nel futuro".

Su Mihajlovic parla anche Adriano Galliani: "Le voci su Mihajlovic prossimo allenatore della Lazio? Tutti gli allenatori sono iper professionisti, guai se una notizia potesse turbarli" "Addirittura nelle altre nazioni si danno gli annunci con mesi di anticipo - conclude l'ad rossonero - e non cambia nulla".

TAGS:
Milan
Berlusconi
Calcio
Serie a
Mihajlovic