Biglia: "Riportiamo il Milan dove merita"

L'argentino rossonero: "L'obiettivo è tornare in Champions"

Biglia: "Riportiamo il Milan dove merita"

"Il nostro obiettivo è riportare il Milan dove merita ed entrare tra le prime quattro, tornando in Champions. Ma dobbiamo alzare l'asticella per dare ai tifosi la felicità che meritano", parola di Lucas Biglia. Il centrocampista rossonero, a margine dell'inaugurazione del ristorante Casa Milan Bistrot Fourghetti, ha suonato la carica: "Dobbiamo guardare a noi stessi, alzare l'asticella e pensare alla Champions. La squadra sta giocando bene, ma dobbiamo migliorare sotto diversi aspetti. Siamo una squadra giovane, ma c'è entusiasmo e tanti giocatori di qualità".

Criticato dopo la partita di Napoli, Biglia ha la fiducia dell'allenatore Gattuso: "Insostituibile? Non lo so, ma devo ringraziare Gattuso e lo staff per il sostegno, vengo da mesi duri anche per l'infortunio. Devo ancora crescere, mi mancano partite e ritmo. Mi alleno al massimo per ritrovarmi al meglio. Rinnovo? Vorrei rinnovare, qui mi trovo bene".

Chiusura dedicata a Higuain e alla prossima sfida con il Cagliari: "Milan degli argentini? No, è il Milan di Gattuso. Gonzalo è felice, speriamo si sblocchi presto. La testa di tutti è al Cagliari, è una squadra tosta, troveremo difficoltà, ma dobbiamo portare punti a casa per proseguire la nostra risalita", ha concluso Biglia. Alla serata erano presenti anche Gattuso, Reina, Borini e Bakayoko.

TAGS:
Milan
Biglia

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X