TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Guinness Cup: Valencia-Milan 1-2, a segno Robinho e De Jong

I rossoneri espugnano il 'Mestalla', infortunio muscolare per Binho

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Comincia bene la campagna europea del Milan, che nella prima gara della Guinness International Champions Cup batte il Valencia per 2-1. Al 'Mestalla' i rossoneri sprecano un rigore con Robinho al 20', ma il brasiliano si fa subito perdonare con il diagonale dell'1-0. Poi esce per infortunio. Il raddoppio arriva al 38' con un super gol di De Jong. Nella ripresa il Valencia accorcia con Dani Parejo (53') e colpisce la traversa con Fede.

La Guinness Cup, che mette di fronte otto fra le migliori formazioni al mondo, si sposta negli Stati Uniti da fine mese. Il Milan, con i primi due punti in carniere, affronterà la vincente di Inter-Chelsea. Un'altra buona occasione, insomma, per confermare i progressi visti nella trasferta spagnola. Una squadra con più carattere e più corsa rispetto a quella ammirata nel Trofeo Tim con Juve e Sassuolo. Il primo tempo - al momento l'unico in grado di fornire una "reale" valutazione - è giocato a discreto ritmo dagli uomini di Allegri che, a dirla tutta, fanno ancora un po' di fatica a far ripartire l'azione. Manca Montolivo e Poli non è perfettamente assorbito nei meccanismi di squadra. De Jong fa vedere ottime cose in fase d'interdizione e, forse per la prima volta da quando veste rossonero, si proietta al tiro con facilità quasi inverosimile (anche sui calci di punizione). Spettacolare il gol del momentaneo 2-0.

Robinho continua nella versione double-face. Incontebile sul gol, meno sui rigori (è il secondo che sbaglia dopo quello con la Juve nel Tim) nell'applicazione. La sua partita però finisce presto per un problema muscolare. Si parla si risentimento muscolare all'adduttore sinistro. Gli accertamenti chiariranno l'entità dell'infortunio e i tempi di recupero. "Sono preoccupato", ha ammesso Galliani. Petagna, preferito un po' a sorpresa a Niang, tocca pochi palloni. Non è al meglio della forma ma si dimostra ogni giorno di più un prospetto valido. Difesa poco sollecitata nei primi 45' e in forte balia nel finale quando il Valencia preme e dimostra di non voler perdere. Gabriel bene sotto pressione, un po' meno sugli interventi facili. Nel finale spazio anche per El Shaarawy al posto di un impalpabile Boateng. Il Faraone ha due allenamenti nelle gambe e se ne sta in disparte: troppo presto per esprimere un giudizio.

 

LA CRONACA

50' st - Finisce qui! Il Milan espugna il 'Mestalla' di Valencia per 2-1 con i gol di Robinho e De Jong
49' st -
Ancora occasione per Viera, che colpisce male la palla sulla pessima uscita di Gabriel
47' st -
Salvataggio di Zaccardo sulla linea di porta: la conclusione era di Bernat. Poi spreca Viera da centro area
45' st -
Sul cross di Joao Pereira, il pallone pizzica la traversa anche se in modo fortuito
44' st -
Altra parata di Gabriel sull'inserimento di Viera, che tocca debolmente di testa
43' st -
Il Valencia prova gli ultimi assalti: contiene bene Gabriel sui tiri dalla distanza. Grande intervento su Fede
38' st -
Traversa clamorosa di Fede su un tiro dalla distanza. ancora vicino al pari il Valencia
32' st -
Buona iniziativa di Constant sulla sinistra, il cross è deviato e Diego Alves può annticipare Petagna
28' st -
Partita molto interrotta in questi minuti a causa delle numerose sostituzioni. Ovviamente il ritmo ne risente
25' st -
Nel Milan è arrivato il momento di El Shaarawy: fuori Boateng
19' st -
Banega sfiora il palo dopo aver sorvolato la barriera su calcio di punizione
15' st -
Valencia vicino al pari con Alcacer, il tocco sotto termina a lato di un soffio
13' st -
Si sveglia dal torpore anche Emanuelson: bel calcio di punizione, ci arriva Diego Alves. Dall'azione d'angolo sfiora il bersaglio grosso Mexes
8' st - Riapre tutto il Valencia: segna Dani Parejo, lasciato troppo libero in area di rigore e abile a sfruttare il pallone di Alcacer
6' st -
Buona iniziativa di Constant, ma il tiro-cross dalla sinistra non trova compagni in area
5' st -
Ci prova Rami dal limite: la sua conclusione si spegne fuori
1' st -
Comincia il secondo tempo: due volti nuovi per il Milan, il portiere Gabriel e Muntari

45' - Finisce il primo tempo: Milan molto cinico e avanti 2-0
42' -
De Jong ci riprova su calcio di punizione ma il pallone termina fuori
38' - RADDOPPIO MILAN: grandissima conclusione di De Jong a giro da 25 metri. Assist di Boateng
35' -
Piccole contusioni per Boateng e Poli, nulla di preoccupante comunque per i rossoneri
31' -
Qualche leggerezza difensiva per il Milan, Jonas vicino al pareggio
29' -
Annullato un gol al Valencia: segnalata posizione di fuorigioco sul colpo di testa vincente
25' -
Robinho costretto al cambio: al suo posto Emanuelson. Per il brasiliano un problema muscolare
24' -
Sfiorata la rissa in campo: il Valencia non mette il pallone fuori con Robinho infortunato e poi sfiora il gol. I giocatori rossoneri si arrabbiano
22' - MILAN IN VANTAGGIO: gran diagonale di Robinho dal limite dell'area e palla in fondo al sacco: 1-0
21' - Robinho sbaglia la conclusione dal dischetto: il brasiliano tira centralmente, Guaita para
20' - Guaita a valanga su Poli: calcio di rigore per il Milan
16' -
Gran botta di Mathieu respinta in modo goffo da Abbiati, poi Feghouli prova la soluzione a giro ma sbaglia mira
14' -
Conincia a guadagnare qualche metro il Milan: cross di Antonini intercettato dalla difesa 
12' -
Punizione centrale di Banega, Abbiati addomestica in due tempi
8' -
La prima occasione del match è di Banega: botta da quindici metri, para Abbiati in angolo
6' -
Discreto avvio anche di Robinho, che con una veronica va via in mezzo al campo e dà inizio a un'azione rossonera
4' -
Parte bene il Valencia: azione insistita, poi il cross di Banega è contrastato dalla difesa del Milan
1' -
Calcio d'inizio al Mestalla. Una novità dell'ultima ora in casa Milan: fuori Niang, dentro il giovane Petagna 

IL TABELLINO

VALENCIA-MILAN 1-2

Valencia (4-2-3-1): Guaita (1' st Diego Alves); Joao Pereira, Rami, Ricardo Costa, Mathieu (21' st Michel); Javi Fuego (21' st Jonathan Viera), Parejo (21' st Bernat); Feghouli, Banega (21' st Guardado) (28' st Fede Cartabia), Jonas (21' st Oriol Romeu); Alcacer. A disp.: Barragan, Victor Ruiz, Cissokho, Ibanez, Piatti. All.: Djukic
Milan (4-3-1-2): Abbiati (1' st Gabriel); Antonini, Bonera (27' st Zaccardo), Mexes, Constant; Poli (41' st Muntari), De Jong (17' st Cristante), Nocerino; Boateng (25' st El Shaarawy); Petagna (37' st Niang), Robinho (25' Emanuelson). A disp.: Amelia, De Sciglio, Vergara, Traoré. All.: Allegri
Arbitro: Mejuto Gonzalez
Marcatori: 22' Robinho (M), 38' De Jong (M), 8' st Dani Parejo (V)
Ammoniti: Joao Pereira (V), Cristante (M)
Espulsi: -

TAGS:
Milan
Valencia
Amichevole

I VOSTRI COMMENTI

milanistaperfede - 28/07/13

il milan nn è una squadra da buttar via , solo che secondo me abbiamo un tecnico che preferisce affondare con le propie idee anzichè cambiare uomini o moduli. vedi boateng che è un centrocampista alla van bommel tanta grinta piedi buoni e un ottimo tiro dalla distanza , il trequartista lo può fare solo se ritorna ibra . mentre costant nn mi piace propio ma e mai possibile che nella primavera nn abbiamo un terzino da poter lanciare in prima squadra

segnala un abuso

benjy88 - 28/07/13

MI PIACEREBBE ASTORI MA CHE LO DICO A FARE!!E DIRE CHE ANNI FA DAVIDE NON MI PIACEVA.. LO VEDO MOLTO MIGLIORATO E' UN DIFENSORE PULITO E CONCENTRATO.. CON MEXES FAREBBE MOLTO BENE... A CENTROCAMPO NON CI SIAMO MOSSI... MAGARI DE JONG MI STUPISCE QUEST'ANNO.. ANCHE SE A ME NON PIACE PER NULLA.. E CRISTANTE SPERO VENGA FATTO GIOCARE E' BRAVISSIMO LO DICO DA TEMPO...

segnala un abuso

uzer81 - 28/07/13

Buon risultato, questa e la strada giusta. ma ANTONINI DEVE LASCIARE IL MILAN PER CARITÁ

segnala un abuso

Milan64 Forever - 28/07/13

Ragazzi un difensore di SICURO ci vuole... Caro Mister la difesa e un vero problema!! Qua ci vuole un centrale difensore di top classe... Ma sono ormai tre anni... Anche con Thiago Silva ci voleva un grande partner e cosi abbiamo buttato via lo scudetto...
Milan di cuore... Forza Milan

segnala un abuso

Pitch83 - 28/07/13

Vedrete che un centrocampista e un difensore arriveranno. Non andiamo giù di morale la squadra e'gia ottima così, se ascoltiamo gli altri e' ovvio che scrivono che facciamo schifo. Almeno noi crediamoci!

segnala un abuso

MarcoRock - 28/07/13

ragazzi, abbiamo una buona squadra con giocatori che sicuramente possono migliorare e dare molto (Poli e Cristante per esempio), però per puntare almeno allo scudetto mancano ancora un difensore ed un centrocampista di livello.

segnala un abuso

lukafe - 28/07/13

certo che criticare robinho anche quando fa gol ci vuole coraggio, cambiate squadra che è meglio! non abbiamo bisogno di tifosi cosi

segnala un abuso

Feliga76 - 28/07/13

Per milanmilan89:
scusa ma è una battuta?

segnala un abuso